Menu
Cerca

Il sindaco di Pedesina ha ritirato le sue dimissioni

Dopo i 20 giorni previsti dalla legge, Maxenti ha revocato la sua decisione

Il sindaco di Pedesina ha ritirato le sue dimissioni
Politica 22 Agosto 2017 ore 11:30

Valentino Maxenti, primo cittadino di Pedesina, ha revocato le sue dimissioni

Maxenti, sindaco di Pedesina, ha cambiato idea

Ha ufficialmente ritirato le sue dimissioni. Pedesina torna ad avere a tutti gli effetti un sindaco, dopo che il 29 luglio scorso Valentino Maxenti con una lettera aveva comunicato la sua volontà di interrompere il suo impegno istituzionale e di abbandonare il suo ruolo. Il primo cittadino, ieri, ha protocollato ufficialmente in municipio il ritiro delle dimissioni che aveva presentato per “motivazioni personali e familiari”, come aveva dichiarato.

Le motivazioni e il futuro

Venerdì 18 agosto, proprio al termine dei 20 giorni che Maxenti aveva a disposizione per normativa per riflettere sulla sua decisione e nel caso tornare sui suoi passi.  Ed è proprio successo questo, la revoca delle dimissioni. «Posso dire che i problemi personali sono rientrati e ho quindi deciso di rivedere la mia posizione – ha confermato Maxenti -. Senza questi impedimenti posso tornare ad occuparmi degli impegni amministrativi del mio comune. Ho deciso di continuare per portare a termine alcuni progetti già iniziati e per risolvere alcune beghe e questioni amministrative. Voglio affrontare e riuscire a risolvere alcune situazioni da qui alla fine del mio mandato che si concluderà tra due anni».

Prosegue il suo impegno

Una decisione, quindi, nata dal desiderio di continuare a perseguire il bene del Comune e dei suoi abitanti con obiettivi precisi. Il primo cittadino del piccolo borgo orobico di poco più di 40 abitanti è al secondo mandato. E’ stato eletto per la prima volta nel 2009 e poi riconfermato cinque anni più tardi. La naturale scadenza del suo mandato e a maggio 2019.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli