Aree Interne: un altro milione per le imprese

La Regione approva il bando StartUp per la Valchiavenna

Aree Interne: un altro milione per le imprese
17 Luglio 2017 ore 15:23

Aree Interne

Aree Interne: fondi per turismo, accoglienza e filiera agroalimentare

Annunciato meno di un mese fa e raddoppiato nella sua dotazione finanziaria per espressa richiesta del Comune di Chiavenna e della Comunità Montana della Valchiavenna, il bando regionale ‘StartUp di impresa in Valchiavenna’ è stato deliberato dalla Giunta regionale.

Un bando ricco

A disposizione delle nuove attività imprenditoriali della valle, nei settori del turismo e dell’accoglienza sostenibile e della filiera agroalimentare locale, ci sono risorse per un milione di euro previste nell’ambito del progetto d’area interna.

La soddisfazione di Della Bitta

“Con questo cruciale passaggio si formalizza la volontà degli enti pubblici di garantire maggiori opportunità alle nuove imprese – spiega Della Bitta, sindaco di Chiavenna e delegato per l’Area interna della Comunità Montana della Valchiavenna -. Avevamo chiesto e abbiamo ottenuto di raddoppiare le risorse, da 500 mila euro a un milione”.

I progetti finanziabili

A disposizione ci sono finanziamenti a fondo perduto con contributi fino a 200 mila euro. Saranno premiati i progetti con ricadute esterne positive per gli utenti attraverso l’introduzione di prodotti e servizi che garantiscano un impatto sociale sul territorio in tema di pari opportunità e sostenibilità ambientale.

Contento anche il presidente della Cm

“Con questa delibera il progetto Area interna della Valchiavenna entra nel vivo – sottolinea il presidente della Comunità Montana della Valchiavenna Flavio Oregioni – è arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti, dalle idee ai progetti”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia