Bormolini alle Europee: "Mi riconosco nel centrodestra ma sono un indipendente"

L'approfondimento sulla candidatura verrà pubblicata su Centro Valle in edicola da sabato 11 maggio 2019.

Bormolini alle Europee: "Mi riconosco nel centrodestra ma sono un indipendente"
Politica 10 Maggio 2019 ore 11:17

"E' stata un'opportunità inattesa, concretizzatasi un paio di giorni prima dalla scadenza della presentazione delle liste e che ho accettato con piacere dopo aver condiviso questa scelta con la mia famiglia e tutta l'Amministrazione comunale composta da una squadra forte, coesa e giovane". Inizia con queste parole la lunga chiacchierata tra Centrovalle e Damiano Bormolini, 53 anni, sindaco di Livigno, commenta così la candidatura alle elezioni europee nella Circoscrizione Nord Ovest tra le fila di Forza Italia.

LEGGI ANCHE: Bormolini a Tutto Food: "Agroalimentare traino per l'economia"

Chi le ha proposto la candidatura?

"E' nata da una chiacchierata con l'onorevole Lara Comi. Mi aveva manifestato l'esigenza di coinvolgere un rappresentante della Valtellina con una buona esperienza amministrativa e così mi ha proposto al partito pur non essendo iscritto di Forza Italia: mi riconosco nel centrodestra ma sono un indipendente. Mi ha fatto molto piacere", ci ha spiegato il sindaco.

L'ampia e articolata intervista verrà pubblicata su Centrovalle in edicola da domani, sabato 11 maggio 2019

Necrologie