Politica
Le candidature

Corrado Pini e Carla Cioccarelli in corsa con Fratelli d'Italia

Corrado Pini e Carla Cioccarelli in corsa con Fratelli d'Italia
Politica Sondrio, 12 Gennaio 2023 ore 14:44

Sono Corrado Pini e Carla Cioccarelli i candidati di Fratelli d'Italia alla prossime elezioni regionali. La conferma ufficiale è arrivata nelle ultime ore dopo che c'è stato il vi libera comunicato al coordinatore provinciale Francesco Romualdi direttamente da quella regionale Daniela Santanchè.

Corrado Pini e Carla Cioccarelli in corsa con Fratelli d'Italia

La presentazione ufficiale di tutti i candidati del partito alle ultime elezioni è stato il più votato anche nella nostra provincia è in programma per domani, venerdì 13 gennaio 2023, a Milano nell'ambito di un evento che proseguirà anche nella giornata di sabato e che sarà concluso dalla premier e leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni. Iniziativa alla quale prenderà parte anche il candidato del centrodestra alle regionali, vale a dire il governatore uscente Attilio Fontana.

Chi sono i due candidati locali di Fratelli d'Italia

Carla Cioccarelli è un volto noto nel panorama politico-amministrativo della Valle. Sindaca di Aprica fino a sei anni fa, aveva infatti ricoperto la carica di presidente del Bim. E cinque anni fa aveva già preso parte alla tornata elettorale per il Consiglio regionale. Candidata nelle fila di Forza Italia, all’epoca aveva avuto un buon risultato personale, raccogliendo oltre mille preferenze che l’avevano collocata alle spalle solo di Massimo Sertori, poi divenuto assessore regionale, e Michele Iannotti, segretario provinciale del Pd e anch’egli in corsa quest’anno sempre nello schieramento del Partito Democratico.

Corrado Pini, 49 anni, avvocato sondriese, è invece un volto sostanzialmente nuovo nel panorama politico locale. Da diversi mesi fa però parte dei vertici provinciali di Fratelli d’Italia e il suo nome era da tempo tra quelli dei papabili per la candidatura. Alle spalle ha comunque un'esperienza nell'amministrazione di Poggiridenti.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie