Cultura immateriale: altri 26 mila euro per due progetti

Finanziate le iniziative dedicate a prodotti minori e apicoltura

Cultura immateriale: altri 26 mila euro per due progetti
Politica 07 Agosto 2017 ore 08:59

La Regione ha stanziato altri 26mila euro per due progetti legati alla valorizzazione della cultura immateriale nella nostra provincia.

Cultura immateriale: ecco i progetti finanziati

"Comunità che nutrono. Per una nuova mappa della cultura alimentare valtellinese" e "Associazione per la ricerca etnoantropologica: Apicoltori oggi in Lombardia" sono i due progetti provinciali finanziati dalla Regione con oltre 26mila euro. Lo ha annunciato l'assessore Cristina Cappellini spiegando che per il patrimonio immateriale sono state reperite ulteriori risorse.

Alplab: comunità che nutrono

Oltre 19 mila euro sono andati a questo progetto il cui costo totale supera i 32mila euro. Il progetto intende focalizzare l'attenzione su alcuni specifici prodotti alimentari valtellinesi e valchiavennaschi al fine di garantirne il rilancio dal punto di vista culturale e commerciale. Sarà posta attenzione inoltre sulla cultura alimentare della Valposchiavo per stabilire l'esistenza di connessioni transfrontaliere. Le comunità saranno coinvolte secondo un approccio di "censimento partecipato" per raccogliere le informazioni e i saperi oltre che per condividere le possibili strategie per perseguire la promozione del patrimonio alimentare "minore" e per costruire una mappatura dei prodotti e ricette a rischio di estinzione. Il progetto si concretizzerà con la produzione di documentazione fotografica e audiovisiva. Saranno inoltre previsti concorsi di idee tra giovani professionisti per individuare campagne promozionali e modalità di distribuzione che connettano i prodotti tradizionali con la contemporaneità.

Apicoltori oggi in Lombardia

A questa iniziativa che ha un costo totale di 10mila euro sono state destinate risorse pari a 7500 euro. Il progetto consiste in una ricerca sul campo con un'impostazione che fa propri i metodi dell'antropologia visiva e individua, attraverso interviste e riprese video, un ventaglio di situazioni tipiche nell'approccio dell'allevamento delle api. Saranno documentate le varie fasi del ciclo vitale delle api e la produzione e lavorazione del miele in relazione all'ambiente boschivo e alle tecniche tradizionali "familiari" o locali ancora operanti sul territorio. Sara' raccolto materiale video per la produzione di documentazione sonora e multimediale.

Necrologie