Trasporti più facili tra Valtellina e Grigioni

Iniziative per la mobilità e il turismo

Trasporti più facili tra Valtellina e Grigioni
03 Ottobre 2017 ore 13:22

Saranno più facili i trasporti tra Valtellina e Grigioni. Il consiglio regionale ha infatti ratificato l’intesa sottoscritta tra la Regione, la nostra Provincia e il cantone elvetico.

Valtellina e Grigioni sono più vicini

E’ arrivato il via libera del Consiglio Regionale all’intesa per lo sviluppo del trasporto pubblico regionale e transfrontaliero. Un accordo che guarda anche alla componente turistica. Relatore del provvedimento in aula è stato il  consigliere regionale della Lega Nord Antonello Formenti.

Il provvedimento ha tre obiettivi

’intesa si pone tre obiettivi. Il primo è l’organizzazione di un sistema integrato di mobilità pubblica che migliori la circolazione di tutti gli utenti del trasporto. Iniziative a vantaggio tanto dei pendolari che di coloro che per motivi turistici ne usufruiscono in maniera meno continuativa. In secondo luogo, grazie ad una maggiore efficacia del trasporto pubblico, si intende ridurre l’inquinamento. Un risultato che è legato al minor utilizzo del trasporto privato motorizzato. Ulteriore scopo dell’intesa è lo sviluppo turistico dei territori interessati, con particolare riferimento al settore alberghiero e commerciale.

Il commento del relatore

“Con il voto di oggi in Consiglio Regionale – ha commentato Formenti – abbiamo raggiunto un traguardo di grande rilevanza. Lo abbiamo fatto in un quadro di più ampia collaborazione fra la Lombardia e la Svizzera. Collaborazione che si sviluppa in differenti ambiti.  Fra questi vi sono i trasporti, l’economia e la sanità”.

E quello del Pd

“E’ un accordo importante per quanto riguarda la mobilità. Sia per chi si reca da una parte all’altra del confine per motivi di lavoro che per lo sviluppo turistico di questi territori – ha commentato Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e segretario della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica – È un’istanza che avevo portato a Poschiavo, nell’incontro di qualche tempo fa. Ritengo importante l’attività di dialogo che c’è stata in questi anni. Ed è altrettanto importante che il monitoraggio degli accordi presi sia portato avanti con continuità. Tuttavia mancano degli aspetti importanti al rapporto di buon vicinato che si sta instaurando con i Grigioni: “Non sappiamo ancora nulla a proposito della questione del cabotaggio, che coinvolge Lombardia, Canton Ticino e Canton Grigioni. Inoltre il tema dell’integrazione tariffaria diventa centrale se vogliamo agevolare il trasporto pubblico”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia