Modifiche allo statuto del Bim, il Comune di Sondrio approva

iI Comune di Sondrio aderisce al progetto di Alan Vaninetti, neo Presidente BIM e sindaco di Cosio Valtellino

Modifiche allo statuto del Bim, il Comune di Sondrio approva
30 Settembre 2017 ore 10:40

Ieri sera, venerdì 29 settembre, il Consiglio Comunale di Sondrio ha approvato, alla totalità dei presenti, l’Ordine del Giorno “Modifica Statuto BIM dell’Adda” che ha previsto le seguenti variazioni di testo.

Modifiche allo statuto del Bim

“Ad inoltrare la richiesta di adeguamento dello Statuto del Consorzio sulla base del programma presentato nell’ultima assemblea e votato a larga maggioranza. A richiedere che venga previsto il legame tra il ruolo di sindaco o amministratore e il ruolo di presidente. A richiedere, all’attuazione di eventuali iniziative a tutela del patrimonio immobiliare del Consorzio, che le soluzioni non contemplino organismi i cui membri siano retribuiti”.

La posizione del Comune di Sondrio

Quello che si è voluto sottolineare – fa sapere l’amministrazione Comunale – è che il Comune di Sondrio aderisce al progetto di Alan Vaninetti, neo Presidente BIM e sindaco di Cosio Valtellino, segnalando la necessità di un collegamento diretto tra l’essere presente nel consiglio del BIM ed essere sindaco in carica, di riconsiderare la presenza del Comune di Sondrio con i suoi 22 mila abitanti all’interno della ripartizione dei fondi e che, in caso di iniziative a salvaguardia del patrimonio immobiliare del BIM, non si contemplino organismi i cui membri siano retribuiti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia