Borromini sulla proposta di Del Barba: “Lasciate l’Imu ai Comuni”

Ancora polemiche sull'idea del senatore Pd legata al referendum sull'autonomia

Borromini sulla proposta di Del Barba: “Lasciate l’Imu ai Comuni”
28 Luglio 2017 ore 05:00

Anche il presidente della Comunità montagna di Morbegno Christian Borromini risponde alla proposta di Del Barba e chiede più attenzione alle casse dei Comuni.

La replica alla proposta di Del Barba

“Da amministratori pubblici, che ogni giorno devono rispondere alle richieste dei cittadini e soddisfare le loro esigenze, siamo per la concretezza dei fatti, non per le iniziative spudoratamente elettorali”. Lo ha detto Borromini rispondendo alla lettera con la proposta di Del Barba legata al referendum sull’autonomia. E ha aggiunto: “Se davvero l’esponente della maggioranza di governo vuole fare qualcosa per il territorio promuova un’azione per lasciare l’Imu ai Comuni anziché trasferirla a Roma. Non è credibile quando parla di autonomia perché non ha mai fatto nulla per ottenerla. Anzi, il suo governo ha operato per centralizzare il potere peggiorando la situazione dei territori. In presenza di una norma che non ha nessun senso, poiché impone ai Comuni di trasferire allo Stato l’Imu ovvero l’imposta municipale, Del Barba dovrebbe impegnarsi per eliminarla”

La lettera che sognano gli amministratori

Borromini conclude: “Questa è la lettera che noi amministratori pubblici vorremmo ricevere da Del Barba. Questo è l’appello alla collaborazione che vorremmo leggere. Un appello che tutti, io per primo, sarebbero pronti ad accogliere. Avendo a disposizione tutti i soldi dell’Imu i Comuni sarebbero in grado di mantenere i servizi per i cittadini e di garantire la manutenzione delle strade. Se Anche il presidente della Comunità montagna di Morbegno Christian Borromini risponde alla proposta di Del Barba e chiede più attenzione alle casse dei Comuni. Se Imu deve essere, almeno che rimanga ai Comuni, altrimenti che si chiami con il suo nome: imposta statale unica”.