Regione, la Commissione Agricoltura approva le norme su Associazioni Fondiarie

Pedrazzi: “Importante strumento per contrastare l’incuria e l’abbandono dei nostri territori”

Regione, la Commissione Agricoltura approva le norme su Associazioni Fondiarie
Politica 09 Maggio 2019 ore 16:48

Via libera dalla commissione regionale Agricoltura all’emendamento al progetto di legge sulle semplificazione relativo alle disposizioni sulle Associazioni Fondiarie (AsFo).

Commissione Agricoltura, il commento di Simona Pedrazzi

"Le AsFo – spiega Simona Pedrazzi, consigliere regionale della Lega e prima firmataria del provvedimento – costituiscono uno strumento associativo promosso da Regione Lombardia con lo scopo di contrastare il fenomeno dell’abbandono e dell’incuria dei territori. Fenomeno questo, da cui deriva un incalcolabile impoverimento del nostro patrimonio forestale ed un acuirsi del rischio idrogeologico e di incendio boschivo. La gestione associata delle piccole proprietà terriere tra i vari proprietari permette, quindi, di poter pianificare la gestione, il mantenimento e il miglioramento delle proprietà conferite nell’associazione stessa. Inoltre, l’impiego preferibilmente di manodopera locale disoccupata o dei partecipanti ai corsi di formazione del settore agrosilvopastorale, fornisce un’occasione in più per avvicinare anche i giovani ad un settore molto rilevante per il nostro territorio".

"Un vantaggio per la redditività delle aree rurali"

"Con l’emendamento proposto - conclude il consigliere valtellinese – le AsFo potranno acquisire personalità giuridica attraverso l’iscrizione nel Registro Regionale delle persone giuridiche private e beneficiare, di conseguenza, dei finanziamenti previsti dai bandi regionali a tutto vantaggio della valorizzazione e redditività delle aree rurali, dell’occupazione, e del generale incremento produttivo”.

Necrologie