Menu
Cerca
Il caso

Sci fermo, Currò: "Ristori celeri e adeguati per la montagna"

"L'imprenditoria montana è una risorsa fondamentale per il nostro Paese".

Sci fermo, Currò: "Ristori celeri e adeguati per la montagna"
Politica Alta Valle, 15 Febbraio 2021 ore 12:30

Rimangono chiusi gli impianti sciistici, questo quanto decretato dal Governo. Non mancherà però il sostegno agli imprenditori montani, e i ristori dovranno essere destinati al più presto. Lo ha detto chiaramente l'Onorevole Giovanni Currò, in una nota insieme agli altri deputati del Movimento 5 Stelle.

Sci fermo, Currò: "Ristori certi"

Afferma il deputato del Movimento 5 Stelle Currò:

"Con la chiusura degli impianti sciistici il turismo della montagna è uno dei settori maggiormente penalizzati dalla pandemia. A causa della decisione di posticipare la riapertura degli impianti, moltissime imprese che attendevano la data del 15 febbraio per riaprire le attività, dovranno attendere ancora, ed è quindi urgente un intervento tempestivo che garantisca loro dei ristori celeri e adeguati".

"L'impegno è sostenere imprese e lavoratori"

E conclude con un impegno insieme agli altri parlamentari del M5S alla Camera:

"L'imprenditoria montana è una risorsa fondamentale per il nostro Paese e in questi mesi abbiamo incontrato e fatto nostre le istanze di tutte le associazioni di categoria dei territori. Sostenere tutte queste imprese e i lavoratori che ne fanno parte è una delle prime azioni che questo governo deve compiere e in tal senso auspichiamo che vengano accolte le nostre proposte, per predisporre misure efficaci e adeguate"

Necrologie