Politica
In Consiglio

Sondrio Civica chiede spiegazioni su caso Cecconami e Rsa

Le interrogazioni al sindaco presentate dal gruppo di opposizione che riguardano anche i percettori di reddito di cittadinanza.

Politica 15 Settembre 2021 ore 16:06

Caso Cecconami, ingressi contingentati nelle Rsa e utilizzo dei percettori di reddito di cittadinanza in lavori utili alla collettività: sono queste le tematiche che il gruppo consiliare di opposizione Sondrio Civica sottopone al sindaco Marco Scaramellini attraverso tre distinte interrogazioni, firmate da Simone Del Marco e Luca Zambon, da analizzare durante il prossimo Consiglio comunale.

Sondrio Civica, tre richieste di spiegazioni al sindaco

In particolare, per quel che riguarda il trasferimento dell’ormai ex direttore generale dell’Ats della Montagna Lorella Cecconami, Sondrio Civica chiede a Scaramellini se sia accettabile per il Presidente della Conferenza dei Sindaci (appunto il sindaco di Sondrio) venire a conoscenza di un fatto così importante dalla stampa. Sulla Rsa Città di Sondrio, invece, i consiglieri di minoranza vogliono sapere perché, a causa della carenza di personale, sono limitati gli incontri tra ospiti e parenti e non si fa ricorso, così come consentito, ai volontari. Infine, chiedono se verranno attuati progetti per l’utilizzo dei percettori del Reddito di cittadinanza in iniziative utili alla collettività.

Necrologie