Una speranza per l’ex provveditorato di Sondrio

Il progetto AttrAct coinvolge anche edifici di Tirano e Ardenno

Una speranza per l’ex provveditorato di Sondrio
24 Luglio 2017 ore 12:16

Una speranza per l’ex provveditorato di Sondrio che potrà essere recuperato grazie al progetto regionale AttrAct. Nell’iniziativa anche altri edifici in Valle.

Speranza per l’ex provveditorato e altri edifici

Non c’è solo l’ex provveditorato di Sondrio nell’elenco reso noto oggi da Regione Lombardia. Per quel che riguarda la nostra provincia, sono inseriti anche l’ex Csa-mensa di Sondrio, l’ex Cartiera di Tirano e l’ex albergo Isola Masino di Ardenno. L’iniziativa consente di attirare investitori mettendo a loro disposizione delle agevolazioni per il recupero di edifici dismessi, sia pubblici che privati.

Il commento dell’assessore regionale Parolini

“In questo progetto rientrano oltre 2,7 milioni di metri quadri di opportunità insediative individuate da 56 Comuni lombardi – ha affermato – Si tratta di aree dismesse, terreni e immobili. Inoltre sono previsti anche incentivi e facilitazioni. Il messaggio chiaro è rivolto agli investitori nazionali ed internazionali e alle nostre imprese: siamo pronti ad accogliervi per aprire da noi la vostra impresa e creare qui nuove opportunità di lavoro, per crescere nella vostra attività”.

Il prossimo passo

Il prossimo passo sarà la firma di un vero e proprio contratto, un accordo per l’attrattività tra la Regione e ogni Comune coinvolto. Sarà messo così nero su bianco l’impegno di accompagnare gli investitori con interventi di semplificazione, tempi certi, servizi di assistenza qualificata e incentivi economici e fiscali come, ad esempio, la riduzione di Imu, Tari, Tasi e degli oneri di urbanizzazione.

Opportunità di investimento e sviluppo

Parolini conclude: “Vogliamo che questa misura rappresenti una vera opportunità di sviluppo economico e occupazionale  in particolare per quelle aree che hanno subito maggiormente gli effetti della crisi. Vogliamo inoltre che questo provvedimento costituisca anche un chiaro segnale agli imprenditori per affermare che la Lombardia è il luogo ideale dove investire”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia