Politica
Partito Democratico Lombardia

Straniero: Riduciamo le bollette con extraprofitti regionali

Raffaele Straniero spiega la mozione dem approvata quasi all’unanimità in Consiglio regionale

Straniero: Riduciamo le bollette con extraprofitti regionali
Politica 26 Settembre 2022 ore 11:45

Regione Lombardia destinerà gli extraprofitti ottenuti dall’aumento dei canoni per le derivazioni idroelettriche per ridurre le bollette di famiglie e piccole e medie imprese, come ha chiesto il Gruppo regionale del Pd con una mozione presentata e approvata in Consiglio regionale quasi all’unanimità.

La mozione PD per abbassare le bollette dei lombardi

Per il 2022, grazie all’aumento del costo dell’energia, Regione ha registrato un aumento dei canoni per 33 milioni di euro, quasi il 50% in più di quanto previsto e la tendenza per il prossimo anno potrebbe anche aumentare. Gli introiti da canoni vengono destinati per la gran parte agli enti locali, ma una quota rimane nelle casse lombarde.

"Quelle risorse vanno redistribuite ai cittadini e alle imprese – commenta Raffaele Straniero, consigliere regionale del Pd e firmatario della mozione –. Tutte le istituzioni devono fare il necessario per fermare l’aumento delle bollette, anche la Regione, che per mesi non ha fatto altro che attendere e invocare interventi da Roma".

La necessità di attivare le Cerl

Non solo: "In un momento di grave crisi come quello attuale, attivare le Cerl, le Comunità energetiche regionali, sarebbe molto utile per produrre e consumare energia mettendo in rete piccole realtà che già posseggono o vogliono installare pannelli solari. Ma, dopo sei mesi, Regione Lombardia non ha ancora individuato il soggetto che deve fornire indicazioni per la loro costituzione", denuncia Straniero.

A precisa richiesta del Gruppo Pd, la Giunta ha risposto: "che il soggetto è in via di costituzione. Speriamo che arrivi presto. Le Cerl sono una prospettiva concreta e immediata per dare una risposta all’emergenza energetica, ma se Regione ci mette mesi per stabilire chi dovrà dare assistenza tecnica a enti locali e cittadini, siamo di fronte a una presa in giro dei lombardi".

Seguici sui nostri canali
Necrologie