Menu
Cerca
all’unanimità

Superbonus 110%. Pedrazzi (Lega): “Approvata dal Consiglio mozione Lega per semplificare le procedure, prorogare applicazione ed estendere le agevolazioni anche al settore turismo”

La mozione approvata dal Consiglio Regionale Lombardo.

Superbonus 110%. Pedrazzi (Lega): “Approvata dal Consiglio mozione Lega per semplificare le procedure, prorogare applicazione ed estendere le agevolazioni anche al settore turismo”
Politica 14 Aprile 2021 ore 01:50

 

Approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale Lombardo una mozione proposta dal consigliere regionale Simona Pedrazzi per chiedere alla Giunta di attivarsi preso il governo per ridurre l’incertezza legata all’utilizzo del Superbonus 110 %.

Superbonus 110 %

“Un provvedimento che, – spiega la prima firmataria Simona Pedrazzi- nonostante sia stato inserito nel Decreto governativo già nel 2020, ha trovato attuazione solo ultimamente a causa della sua difficile interpretazione, creando incertezze e criticità sia agli ordini professionali che alle imprese di categorie.

Anche gli uffici tecnici dei Comuni si trovano oberati di lavoro, costretti a dover ottemperare alla verifica della conformità urbanistico- edilizia degli immobili stessi, rallentando ancor di più le tempistiche.

A ciò si aggiunge anche la problematica del reperimento delle materie prime, che sta facendo lievitare in modo esponenziale i prezzi, a discapito non solo di chi utilizzerà il superbonus ma di tutto il comparto edile.

La mozione approvata – conclude Pedrazzi – chiede quindi alla Giunta Fontana di intercedere presso il governo non solo affinché il sia prorogato per almeno altri 3 anni i termini del Superbonus, ma anche di provvedere ad una indispensabile semplificazione dell’intera procedura.

Infine, chiediamo che anche il comparto turistico che ora è escluso, venga inserito tra i beneficiari. Un’azione questa, che contribuirebbe indubbiamente a favorire la ripresa delle strutture ricettive già gravemente provate dalle restrizioni imposte per contrastare la pandemia”.

Necrologie