Idee & Consigli

Il percorso per diventare contabile, figura ricercatissima a Milano e nelle grandi città

Il percorso per diventare contabile, figura ricercatissima a Milano e nelle grandi città
Idee & Consigli 19 Gennaio 2023 ore 15:42

Nel mercato moderno qualsiasi azienda, di piccole o grandi dimensioni oppure pubblica o privata, ha bisogno di una figura professionale come quella del contabile.

L'obiettivo per ogni attività è ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo, quindi ottimizzare i profitti e ridurre le spese.

Il contabile si occupa della salute finanziaria ed economica di un'azienda e tra le sue mansioni rientrano la stesura del bilancio, l'invio delle fatture, la gestione dei pagamenti, la prima nota e tante altre ancora.

Sostanzialmente deve occuparsi a 360° di tutta la parte che riguarda la contabilità, assicurandosi che vengano effettuati i pagamenti necessari entro i termini di legge e che non ci siano buchi nel bilancio.

In questo modo l'azienda, avendo una panoramica chiara del budget e delle risorse a disposizione, può decidere se investire in nuovi progetti o al contrario se contenere le spese non necessarie.

Un bravo contabile però non deve essere esperto solo di contabilità, ma anche di fiscalità, informatica e gestione aziendale.

Sono poi richieste specifiche soft skills e qualità come riservatezza, resilienza, problem solving e attitudine a lavorare in gruppo.

Il contabile deve infatti interfacciarsi con altri team di lavoro per studiare insieme le strategie aziendali più adeguate.

Per diventare contabile ci sono almeno 2 strade. La prima prevede il conseguimento del diploma in ragioneria e successivamente la laurea triennale a indirizzo economico-gestionale.

Terminato il percorso di studi bisogna prima effettuare un tirocinio e poi sostenere un esame di Stato per essere abilitato all'esercizio della professione.

La laurea, accompagnata preferibilmente da corsi di formazione più approfonditi, generalmente è richiesta dalle multinazionali o dalle aziende di grandi dimensioni.

La seconda strada è meno impegnativa e consente di svolgere la professione di contabile senza alcuna laurea, ma richiede di seguire alcuni corsi professionali specifici.

Inizialmente si parte da corsi base, dove non sono richieste conoscenze specifiche o esperienze pregresse. A seconda dei casi si possono seguire corsi di base per chi è alle prime armi, oppure corsi più approfonditi per chi ha una conoscenza più elevata.

C'è poi un'altra opzione: seguire corsi in aula oppure online. I primi sono indicati per chi vuole interfacciarsi maggiormente con l'insegnante e approfondire meglio alcuni argomenti. I secondi invece sono perfetti per chi ha poco tempo e desidera seguire corsi a distanza.

Il contabile è una figura richiesta in vari ambiti ed è ricercato soprattutto nelle grandi città, come Milano, dove ci sono varie aziende di piccole e grandi dimensioni che necessitano di questo professionista.

Per conoscere le migliori offerte di lavoro a Milano come contabile è possibile consultare il sito verticalizzato contabili.it.

La piattaforma è pensata per le persone che vogliono conoscere le posizioni aperte e in linea con le loro aspirazioni e competenze, ma anche per le aziende che vogliono assumere contabili professionali e affidabili senza perdere troppo tempo nella selezione del personale.

Seguici sui nostri canali
Necrologie