Menu
Cerca
Sponsorizzato

Sistemi di sicurezza auto, Volvo fa la differenza

L’obiettivo della casa svedese è che nessuno, a bordo di una sua vettura, muoia o rimanga gravemente ferito. E per raggiungerlo utilizza i più evoluti dispositivi tecnologici

Sistemi di sicurezza auto, Volvo fa la differenza
Idee & Consigli 23 Novembre 2020 ore 07:52

Il nostro obiettivo è che nessun occupante di una nuova Volvo subisca lesioni gravi o mortali in un incidente automobilistico”. Parole forti relative ai sistemi di sicurezza auto, che scandiscono inequivocabilmente la vocazione della casa automobilistica svedese: è sempre stato così, a partire dall’introduzione della cintura di sicurezza a tre punti, e sempre lo sarà. I modelli della serie 90 hanno introdotto le tecnologie di assistenza alla guida, mentre le nuove gamme 60 e 40 muovono un passo deciso verso il futuro, presentando nuovi sistemi di sicurezza. Che cosa significa ciò? Volvo ha tutto ciò che occorre per fare veramente la differenza. Il riferimento è ai più evoluti dispositivi tecnologici per garantire la protezione di tutti, non dei soli passeggeri ma anche degli utenti della strada più vulnerabili come pedoni, ciclisti, animali. 

2 foto Sfoglia la gallery

Volvo e i sistemi di sicurezza auto

Da dove partire? È bene iniziare con un segnale forte, come quello compiuto da Volvo Cars nel 2020. Ha deciso che ogni sua nuova vettura avrà la velocità massima limitata a 180 km/h, per ridurre ulteriormente il rischio di incidenti. Inoltre ogni veicolo sarà dotato di Care Key: consente a chi guida una Volvo di impostare limitazioni supplementari della velocità massima della vettura. Si tratta di una soluzione ideale quando si presta l’auto a guidatori più giovani e inesperti. In ogni caso quando si parla dei sistemi di sicurezza auto serve distinguere tra preventiva e protettiva. Quest’ultima è un must in casa Volvo: significa difendere passeggeri e anche le persone (come pedoni e ciclisti) grazie ad airbag interni ed esterni, cinture di sicurezza pre-tensionate e una speciale gabbia costituita da elementi deformabili e indeformabili per difendere al meglio dall’eventuale urto. 

Quando la sicurezza è preventiva

I sistemi di assistenza alla guida oggi sono molteplici. Troviamo per esempio il City Safety: sfruttando l’integrazione di radar e telecamera è in grado di ridurre il rischio di collisioni con ciclisti, pedoni o animali di grossa taglia e allo stesso tempo le attenua se inevitabili. A questo può essere aggiunto lo Steering Support, strumento che aiuta il conducente a sterzare per evitare nel modo più efficace un ostacolo. Con la XC40 Recharge Pure Electric è stata introdotta per la prima volta la nuova piattaforma di sensori ADAS. In sostanza negli obiettivi ricalca il City Safety, ma utilizzando anche sensori ad ultrasuoni. La seconda generazione di Volvo XC60 presenta invece l’Oncoming Lane Migration: il dispositivo aiuta il guidatore a evitare la collisione con veicoli che sopraggiungono dalla direzione opposta. La sterzata viene corretta automaticamente se si sconfina inavvertitamente nell’altra corsia di marcia.

2 foto Sfoglia la gallery

Dal Driver Alert System al Pilot Assist

Il nostro viaggio continua con il Driver Alert System, progettato per assistere il conducente se lo stile di guida diventa meno attento o se sta per uscire inavvertitamente dalla corsia di marcia. Significa ridurre il rischio di incidenti dovuti a stanchezza e colpi di sonno. In caso di rischio di uscita di strada involontaria potrebbe intervenire il Run-Off Road Mitigation&Protection. Questo sistema è capace di supportare il conducente sterzando attivamente l’automobile per riportarla nella corsia di marcia. Eventualmente anche attivando i freni per ridurre la velocità. E se l’uscita è inevitabile la protezione dei passeggeri avviene attraverso le cinture di sicurezza con pretensionatore a riavvolgimento elettrico e i sedili anteriori in grado di assorbire l’energia d’urto. Si può continuare ancora parecchio: dal Road Sign Information al Pilot Assist, dall’Adaptive Cruise Control al Cross Traffic Alert, passando per il Rear Collision Warning.

Informazioni e contatti

Per scoprire nel dettaglio i sistemi di sicurezza auto proposti da Volvo ed esplorare i modelli delle vetture è possibile fare affidamento su Iperauto. La sede di Berbenno si trova in via Industriale 41. Per informazioni scrivere all’indirizzo mail info@iperauto.it o via WhatsApp al 338.5354859, chiamare lo 0342.060650 oppure consultare il sito www.iperauto.it e la pagina Facebook di Iperauto.

 

Informazione Pubblicitaria

Necrologie