Idee & Consigli

Quando effettuare una valutazione fisioterapica e osteopatica pediatrica?

Rientro a scuola: zaini pesanti e posture scorrette

Quando effettuare una valutazione fisioterapica e osteopatica pediatrica?
Idee & Consigli 20 Settembre 2021 ore 13:12

Con il rientro a scuola e alla routine di tutti i giorni i ragazzi possono adottare posture sbagliate per tempi prolungati oppure sovraccaricare la colonna vertebrale con carichi eccessivi, tutti atteggiamenti scorretti che creano squilibri muscolari ed articolari che possono alterare la corretta crescita dei bambini.

Il nostro Fisioterapista ed Osteopata, il dottor Serhiy D’Avino, consiglia di effettuare almeno una volta all’anno un controllo dallo specialista per analizzare lo sviluppo posturale e la qualità del movimento dei ragazzi e così intervenire qualora ci fossero problemi.
È inoltre importante, spiega sempre il dottor D’Avino, che il genitore, gli insegnanti e gli allenatori siano in grado di monitorare ogni campanello d’allarme, come ad esempio: cifosi toracica accentuata, scorretto o asimmetrico appoggio dei piedi, rigidità nei movimenti del collo, asimmetrie del bacino e di lunghezza degli arti inferiori, manifestazioni di fastidio tensivo o dolore in zone come le spalle, collo o schiena.

In presenza di questi sintomi ricorrere in modo tempestivo ad una visita dal fisioterapista esperto in osteopatia pediatrica è fondamentale, soprattutto nella fascia d’età dai 10 ai 14 durante la quale c’è una crescita rapida dei ragazzi.

Dottor Serhiy D’Avino

Come si interviene?

Il fisioterapista ed osteopata effettua, a seguito di una valutazione posturale del ragazzo una terapia manuale osteopatica in grado di aiutare a liberare i movimenti di tutto il corpo e una rieducazione fisioterapica con esercizi terapeutici che vanno a correggere la postura.

Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile chiamare la Clinica San Martino di Mese (SO) allo 0343 41011.

Necrologie