Alto lario

All’Istituto comprensivo di Gravedona e Uniti un bell’esempio di educazione alla legalità

Il plauso dell'onorevole Giovanni Currò.

All’Istituto comprensivo di Gravedona e Uniti un bell’esempio di educazione alla legalità
Scuola Alto Lago, 22 Gennaio 2021 ore 15:57

All’Istituto Comprensivo di Gravedona ed Uniti, la Didattica a Distanza diventa uno strumento per studiare il fenomeno delle mafie e delle criminalità organizzate.

 

La bellezza e l’importanza della legalità

Il progetto, denominato “la Bellezza e l’Importanza della Legalità”, nasce per le classi terze della scuola secondaria di primo grado.

Gli studenti avranno la possibilità di affrontare tematiche come la natura e la funzione delle regole nella vita sociale, i valori civili e la democrazia, nonché l’esercizio dei diritti di cittadinanza, oltre che con i propri docenti, con dei veri e propri esperti.

Il livello e la caratura dei relatori, infatti, sarà di prim’ordine: un magistrato, un senatore, un giornalista e un generale della guardia di finanza.

Nel progetto

L’Onorevole Giovanni Currò, vicepresidente della Commissione Finanze ha voluto lodare questo esempio di buone pratiche che arriva dalla sua provincia di Como.

“Un plauso va a questo progetto, che rappresenta un bell’esempio di prosecuzione della attività di educazione ai valori della legalità anche in un momento difficile come questo. Voglio fare i miei complimenti al Dirigente Scolastico Samuele Tieghi e soprattutto al docente di italiano, storia e geografia Luca Nobile che ha sviluppato ed è riuscito a coinvolgere relatori per perseguire al meglio l’obiettivo del progetto”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli