Scuola

Con Matt the Farmer l’agricoltura incontra le nuove strategie di comunicazione

Con Matt the Farmer l’agricoltura incontra le nuove strategie di comunicazione
Scuola 24 Febbraio 2022 ore 06:28

“Come vendere il proprio prodotto raccontando la sua storia?”. A questa e a tante altre domande ha cercato di rispondere martedì 22 e mercoledì 23 febbraio il celebre influencer Matteo Fiocco, in arte Matt The Farmer, nell’ambito del progetto promosso presso l’ITAS Piazzi di Sondrio grazie alla collaborazione dell’Ufficio Scolastico Territoriale.

Matt the Farmer fa lezione all'Agrario

Obiettivo del secondo incontro del percorso didattico, rivolto alle tre classi quinte, è stato quello di spiegare ai ragazzi come raccontare al consumatore i prodotti della propria azienda. Attraverso i social, infatti, si possono promuovere le proprie produzioni, studiando nel dettaglio le strategie comunicative più adatte; nei post promozionali, ad esempio, è necessario legare al prodotto la storia delle persone coinvolte nella sua realizzazione, per creare un rapporto empatico tra produttore e consumatore.

«Vedo ragazzi con un potenziale altissimo – ha dichiarato Matteo Fiocco – vale la pena mostrare loro come il mondo di oggi sia ricco di possibilità e come, accanto alle produzioni di qualità, sia necessaria una giusta strategia di comunicazione».

Il progetto con i ragazzi

Partendo dai business plan redatti dai ragazzi, martedì Matt ha tenuto una lezione in ciascuna delle classi quinte. Nel pomeriggio la classe quinta A, articolazione “Produzioni e Trasformazioni”, ha poi raggiunto a Castione Andevenno la cantina “La Spia”, che insieme alle aziende “Rigamonti Bresaole”, “Molino Filippini”, “Latteria di Chiuro”, “Casa Vinicola Pietro Nera” e a “Coldiretti”, sostiene il progetto promosso dall’UST di Sondrio.

Nella giornata di mercoledì la classe quinta C, articolazione Viticoltura ed Enologia, ha visitato l’azienda “Molino Filippini” nello stabilimento di produzione del cous cous a Chiuro. Le altre aziende verranno visitate nel prossimo appuntamento di aprile. Nella serata di martedì Matt ha partecipato ad una cena conviviale presso il Convitto Nazionale Piazzi a cui l’ITAS è annesso intrattenendo i convittori.

Il dirigente scolastico: "Occorre fare marketing territoriale"

«Per il settore agroalimentare della provincia di Sondrio – dichiara il Dirigente Scolastico Gianfranco Bonomi Boseggia - è ormai indiscutibile la qualità delle produzioni, ma spesso a differenza di ciò che avviene in altri territori con caratteristiche simili alle nostre, i produttori faticano a trasmettere ai consumatori l’importanza che il prodotto e la sua filiera hanno per la tutela del territorio. È necessario, pertanto, studiare strategie di marketing territoriale che consentano di far capire ai consumatori che, ad esempio, dietro una bottiglia di vino “Valtellina” viene tutelato un produttore, un paesaggio e una tradizione».

Grande soddisfazione anche da parte del Dirigente dell’UST, Fabio Molinari, che ha partecipato in prima persona ad alcuni momenti dell’iniziativa, felice di aver dato l’opportunità agli studenti di conoscere l’influencer.

matt the farmer
Foto 1 di 3
matt the farmer
Foto 2 di 3
matt the farmer
Foto 3 di 3
Seguici sui nostri canali
Necrologie