Scuola
formaione di qualità

Diventare geometra iscritto all’albo? a Sondrio si può

Giovedi 15 settembre open day di presentazione del corso di laurea triennale presso il collegio geometri e in diretta streaming.

Diventare geometra iscritto all’albo? a Sondrio si può
Scuola 13 Settembre 2022 ore 08:44

 

Oggi a un geometra vengono richieste diverse competenze, anche perché diversi sono gli ambiti in cui potrà poi operare una volta iscritto all’Albo: che scelga di lavorare nella Pubblica Amministrazione o nel settore privato, di svolgere la professione in forma autonoma o come dipendente, il geometra oggi deve poter essere in grado di progettare, seguire i lavori, utilizzare gli strumenti informatici, applicare la normativa vigente e molto altro.

Corso di Laurea Triennale in Costruzioni e Gestione del Territorio

Il Corso di Laurea Triennale in Costruzioni e Gestione del Territorio, attivato a Sondrio dal 2018 su iniziativa del Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Sondrio, permette, a fine percorso, di potersi iscrivere direttamente all’Albo professionale, grazie ad una nuova normativa appena emanata, senza dover svolgere il praticantato di 18 mesi e l’esame di abilitazione, come avviene invece per chi consegua il semplice diploma da Geometra durante le Superiori.

Possibilità importante

Una possibilità importante per chi vive a Sondrio, e voglia frequentare, senza uscire dalla propria provincia di residenza, un corso di laurea professionalizzante, magari in linea con la scelta fatta alle Scuole Medie Superiori, ma non necessariamente, visto che il corso è aperto anche a chi abbia fatto altro genere di scuole non attinenti, perché a volte scegliere la strada migliore a soli 14 anni non è semplice e, magari, si scoprono poi meglio nel tempo le proprie capacità e orientamenti.

Si tratta, anche, di un percorso che permette di acquisire nuove competenze, ulteriore occasione per specializzarsi, migliorando o modificando la propria figura a livello professionale, perché aperto anche a chi risulti già occupato: per iscriversi è sufficiente essere in possesso di un diploma di scuola media superiore, di qualsiasi genere, e non sono previsti test di ammissione.

Una professione quanto mai attuale, quella del Geometra, che nella sua evoluzione ha allargato le proprie competenze adattandosi ai nuovi bisogni espressi dal settore dell’edilizia: oggi sono infatti richieste conoscenze sempre più ad ampio raggio.

Qualità elevata

Come sottolineato anche dal Geometra Giorgio Lanzini, Presidente del Collegio geometri di Sondrio, che invita tutti coloro che vogliano avere informazioni approfondite sul Corso di Laurea Triennale a partecipare all’OPEN DAY che si terrà giovedì 15 settembre alle ore 18, recandosi dal vivo presso l’istituto tecnico De Simoni Quadrio o collegandosi comodamente da casa, grazie alla diretta streaming:

"La qualità del percorso formativo è elevata e le opportunità che offre sono diverse. La nostra professione negli anni si è evoluta e oggi vengono richieste competenze specifiche, chi è in possesso di una Laurea triennale risulta più qualificato e ha molte più possibilità di affermarsi e di trovare una collocazione nel mondo del lavoro.

L’Open Day sarà l’occasione per capire in cosa consista il corso, scoprirne le modalità d’esame e di frequenza -non obbligatoria-, iniziare a conoscere i docenti che saranno collegati in diretta dal Polo Universitario di Lodi, e comprendere tutti i vantaggi di una formazione professionalizzante e al passo con le richieste del mercato del lavoro nei settori edili e delle costruzioni.

Poter seguire un corso tenuto da docenti qualificati, senza dover sostenere i costi, spesso esorbitanti, che un trasferimento fuori provincia comporterebbe e senza sottrarre tempo al lavoro per chi è già occupato, è senz’altro un plus che può agevolare la scelta di proseguire e approfondire un percorso di studi.

Grazie alla collaborazione con il Polo Universitario di Lodi e l’UNIRSM di San Marino, gli studenti potranno infatti seguire le lezioni dalla sede universitaria in diretta streaming, nelle aule messe a disposizione presso l’istituto tecnico De Simoni-Quadrio, in via Tonale, interagendo con i docenti, oppure in differita da casa, in quanto le lezioni sono registrate e messe a disposizione su una piattaforma dedicata.

Gli studenti avranno così a disposizione tutti gli strumenti necessari per prepararsi a sostenere gli esami, che si svolgono in presenza.

Al termine della laurea triennale si apre inoltre la possibilità di proseguire con la magistrale o con un master, partendo dai 120 crediti formativi".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie