Menu
Cerca
Incontro online

Formazione docenti: via al corso ideato dal Centro per la qualità dell’insegnamento e dell’apprendimento

Nove gli appuntamenti in calendario per un totale di 80 ore.

Formazione docenti: via al corso ideato dal Centro per la qualità dell’insegnamento e dell’apprendimento
Scuola Sondrio, 02 Marzo 2021 ore 11:02

Sono oltre 250 i docenti delle scuole delle province di Sondrio e Cremona che in questi giorni stanno partecipando al percorso di formazione organizzato dal Centro per la qualità dell’insegnamento e dell’apprendimento (CQIA) dell’Università degli Studi di Bergamo e sostenuto dall’Istituto Torriani di Cremona. Il pacchetto, composto di nove incontri online, promuove le competenze trasversali dei partecipanti attraverso un’offerta formativa diversificata e di qualità, tramite modalità didattiche innovative e interattive.

Formazione docenti, il programma

L’incontro inaugurale, intitolato “Educazione, formazione, istruzione: dalla teoria alla pratica e viceversa” tenuto da Giuseppe Bertagna, sarà seguito da “Azione e relazione educativa: quali competenze personali e professionali per l’insegnante della scuola secondaria?” con Giuliana Sandrone, “Dalle tecnologie didattiche alla DaD” con Marco Lazzari, “Tra disabilità, BES e DSA” con Serenella Besio, “Alternanza formativa, alternanza scuola-lavoro, PTCO, apprendistato: dai paradigmi pedagogici alle declinazioni didattiche” con Andrea Potestio, “La gestione dei conflitti e l’emotività a scuola” con Ilaria Castelli, “Leggi e norme nella scuola: dall’autonomia all’inclusione” con Ilaria Genuessi, “Le responsabilità nel mondo della scuola: da quella disciplinare alle culpae del personale” con Simone Bergamini, “Pedagogia delle scuole e formazione degli insegnanti neo-immessi in ruolo: paradigmi, modelli e proposte” con Francesco Magni e “Valutare e valutarsi” con Ermanno Puricelli, per un totale di 80 ore.

Le adesioni

E’ sempre possibile aderire all’offerta formativa per intero, oppure selezionare uno o più degli incontri in calendario. “Si tratta di un’iniziativa che mostra come il mondo della scuola stia reagendo anche attraverso una sempre maggiore preparazione dei docenti all’emergenza Covid e alle difficoltà che impongono, non solo mantenendo ma quando possibile aumentando anche la qualità della proposta formativa dedicata agli insegnanti”, commenta il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale, Fabio Molinari.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli