Scuola
L'iniziativa

Gli studenti dell'Agrario Piazzi in visita alla cantina La Spia

I ragazzi hanno potuto ammirare i processi per la vinificazione realizzati con strumentazioni innovative e confrontarsi con i professionisti del settore.

Gli studenti dell'Agrario Piazzi in visita alla cantina La Spia
Scuola Sondrio, 10 Novembre 2021 ore 15:54

Proseguono le numerose attività e le uscite sul territorio per la classe quinta della sezione "Viticoltura ed Enologia” dell’Istituto Tecnico Agrario Piazzi di Sondrio.

Gli studenti dell'Agrario Piazzi in visita alla cantina La Spia

Nei giorni scorsi i 21 ragazzi guidati dai professori Nicoletta Pansoni, Matteo Travaini, Guido Bulgarelli e Matteo De Pedrazzi hanno fatto visita alla Cantina “La Spia” dove hanno potuto ammirare i processi per la vinificazione realizzati con strumentazioni innovative e confrontarsi con i professionisti del settore. A rendere la mattinata ancor più speciale il suggestivo tragitto che i ragazzi hanno percorso a piedi per raggiungere la sede dell'azienda nel Comune di Castione Andevenno attraversando il centro storico di Scarpatetti prima, gli splendidi borghi di Triasso poi e i terrazzamenti vitati.

La collaborazione tra l'istituto e l'azienda vitivinicola

«Durante la mattinata gli studenti hanno avuto modo di assistere ad un interessante esperimento illustrato dall’enologo della cantina, Emil Galimberti, che consiste nel realizzare una macerazione carbonica insieme a un processo tradizionale di vinificazione in rosso – spiega Matteo Travaini che insegna Enologia all’Istituto “Piazzi” –. Tale visita è frutto di una nuova interessante collaborazione tra l'Istituto e l'Azienda con la quale, nel corso dell'anno, avremo la possibilità di sviluppare diversi progetti. Il nostro Istituto sta cercando infatti di coltivare nuove interlocuzioni con le aziende del territorio affinché i ragazzi possano avere un primo importante approccio con le attività produttive della provincia che, in un futuro non troppo lontano, potrebbero divenire la loro sede di lavoro considerando che il settore vitivinicolo locale negli ultimi anni è ampiamente cresciuto».

4 foto Sfoglia la gallery
Necrologie