Scuola
L'iniziativa

Il caffè Made in Italy spiegato agli studenti della Repubblica Ceca

Sono i ragazzi accolti dal Crotto Caurga nell'ambito del progetto Erasmus.

Il caffè Made in Italy spiegato agli studenti della Repubblica Ceca
Scuola Valchiavenna, 30 Novembre 2022 ore 11:53

Gli studenti provenienti dalla Repubblica Ceca, ospiti dell’Istituto Crotta Caurga, hanno incontrato il “Made in Italy” nell’ambito della lavorazione del caffè.

Il caffè Made in Italy spiegato agli studenti della Repubblica Ceca

All’interno dello stabilimento di Gimoka, gli studenti, accompagnati dai loro docenti, hanno potuto scoprire e conoscere le peculiarità del processo di torrefazione del caffè per la preparazione dell’Espresso, tra le tipologie di bevanda più riconoscibili e apprezzate nel mondo. Questo attraverso un approfondimento sulla cultura del caffè che prevede una spiegazione delle diverse tipologie di origine della materia prima, del processo di tostatura e della lavorazione delle diverse miscele, con l’integrazione di un corso di caffetteria che verrà replicato presso l’istituto ceco Střední škola technická a gastronomická Blansko, příspěvková organizace di Blansko nella prossima primavera, nell’ottica di portare questo tipo di esperienza e conoscenza anche all’estero.

La visita si inserisce all’interno del progetto di mobilità breve “Vocational students on the move: developing skills to become conscious European citizens” promosso dall'Istituto Crotto Caurga con i fondi del Programma Erasmus+ finanziato dalla Commissione Europea, per consolidare la propria dimensione internazionale. L’obiettivo è quello di instaurare rapporti collaborativi e di amicizia con istituti di altri Paesi europei, in un’ottica di scambio reciproco di idee, atteggiamenti e buone pratiche, in grado di migliorare e creare competenze professionali, comunicative e sociali.

Il progetto

Il progetto, della durata di 10 mesi, mira a coinvolgere gli studenti che frequentano i percorsi Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera e Industria e Artigianato attraverso uno scambio reciproco di studenti e docenti.

In particolare, la collaborazione con l’Istituto Tecnico e Gastronomico di Blansko si configura come un vero scambio culturale, in quanto prevede l'arrivo di 6 alunni e 2 docenti cechi presso l'Istituto Professionale Crotto Caurga di Chiavenna per un periodo di 12 giorni in autunno e successivamente in primavera, durante i quali è prevista la partecipazione alle attività pratiche nei laboratori di cucina, sala e ricevimento dell'istituto con gli studenti italiani.

I commenti

“L’apprendimento dell’arte della caffetteria e del fare l’espresso è una capacità professionale molto richiesta ed importante – ha commentato Massimo Minnai, Preside del Crotto Caurga. Questo vale sia in un’ottica del lavoro sul territorio italiano sia per chi si pone l’obiettivo di fare importanti esperienze all’estero. Per questo il nostro istituito è da sempre in prima linea nella formazione dei nostri studenti anche attraverso la collaborazione di importanti aziende del territorio come Gimoka”.

“Il valore della formazione è indiscutibile, e noi in Gimoka lo riteniamo da sempre molto importante – ha commentato Ivan Padelli, Presidente del Gruppo Gimoka. L’adesione a questo tipo di iniziative ci permette di aiutare i giovani a migliorare le proprie competenze professionali e di facilitarli nella scelta del percorso lavorativo. Inoltre questa opportunità è funzionale, da un lato, a sostenere il prestigioso Istituto Crotto Caurga nell’offrire ai ragazzi le migliori opportunità di inserimento professionale, e dall’altra ci permette di trasmettere e valorizzare il nostro expertise a livello internazionale”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie