Scuola
Sondrio

Il Comune premia gli alunni più bravi

I complimenti del sindaco Scaramellini e dell'assessore Fratta agli studenti.

Il Comune premia gli alunni più bravi
Scuola Sondrio, 21 Settembre 2021 ore 11:06

La Sala consiglio ha ospitato nel pomeriggio di ieri, lunedì 20 settembre 2021, i dieci alunni degli istituti scolastici cittadini meritevoli che hanno ricevuto dalle mani del sindaco Marco Scaramellini e dell'assessore alla Cultura, Educazione e Istruzione Marcella Fratta gli assegni quale premio per il loro impegno. Trecento euro per ciascun alunno della scuola primaria e 500 per quelli della scuola secondaria di primo grado: dieci in totale per i quattro istituti, compresi tre ex aequo che si sono divisi il premio.

I complimenti del sindaco e dell'assessore agli alunni

Nell'accoglierli il sindaco Scaramellini si è complimentato con loro per i risultati ottenuti, evidenziando l'apporto della scuola, degli insegnanti e delle famiglie, e invitandoli a condividere la loro soddisfazione con i familiari. "Complimenti a tutti voi: questo è un premio al merito e voi l'avete meritato perché vi siete impegnati", ha detto il primo cittadino. L'assessore Fratta si è soffermata sui valori da promuovere riconosciuti da questa iniziativa promossa dall'Amministrazione comunale per la prima volta tre anni fa con l'obiettivo di incentivare l'impegno, promuovere interesse e dedizione nello studio, valorizzare le eccellenze e favorire l'innalzamento dei livelli di apprendimento nelle diverse discipline. "La cultura, l'impegno e la solidarietà sono valori importanti - ha affermato l'assessore Fratta -: siamo orgogliosi di voi e dei risultati ottenuti, sarete cittadini preparati e responsabili. Vi invito a condividere questi valori con i vostri compagni. Non è stato facile frequentare la scuola in questi due anni e voi siete stati davvero bravi".

Ecco chi sono gli alunni premiati

Ragazzi talentuosi, diligenti e anche saggi, come hanno dimostrato rispondendo alla domanda formulata dall'assessore Fratta sull'utilizzo dei soldi: la maggior parte li userà per acquistare materiale scolastico, altri li conserveranno per spese future. Accompagnati dai genitori, presenti i dirigenti scolastici, emozionati ma non timidi, hanno ringraziato l'Amministrazione comunale per il premio. Sono stati premiati due ragazzi per ciascun istituto, uno per la scuola primaria e uno per la secondaria di primo grado, con la sola eccezione dell'Istituto comprensivo Paesi Orobici che ha diviso il premio della primaria fra tre alunni che nello scorso anno scolastico hanno ottenuto gli stessi brillanti risultati: Silvia e Lara Datelmi, sorelle gemelle, e Gabriel Bianchini. Per la scuola secondaria di primo grado è stato premiato Tommaso Lapsus. Per l'Istituto comprensivo Sondrio Centro i migliori alunni sono risultati Vittorio Padovani Valcepina per la primaria e Vittoria Petrelli per la secondaria; per l'Istituto comprensivo Paesi Retici Martina Mazzoleni e Francesca Parolo; per l'Istituto Pio XII Guido Bettini e Pietro Cederna.

3 foto Sfoglia la gallery
Necrologie