Scuola

Il corso di media education del Corecom in arriva in Valtellina

Farà tappa al Nervi-Ferrari di Morbegno da venerdì 15 maggio.

Il corso di media education del Corecom in arriva in Valtellina
Bassa Valle, 13 Maggio 2020 ore 14:14

Farà tappa a Morbegno il tour virtuale del corso di media education per le scuole lombarde organizzato dal Comitato Regionale per le Comunicazioni. Fino al 29 maggio, oltre 250 studenti del Liceo Nervi Ferrari distribuiti in undici incontri, seguiranno online lezioni su fake news e disinformazione, cyberbullismo, reputazione digitale e uso responsabile dei media, con un corpo docente di rilievo.

Media education, si studia come difendersi dalle fake news

L’iniziativa, come ha spiegato la Presidente del CORECOM, avv. Marianna Sala, s’inserisce nel programma di media education in pieno svolgimento nelle scuole superiori di tutta la Regione. “Abbiamo iniziato il 7 aprile a Milano, con il liceo classico Manzoni, con una lezione tenuta dallo scrittore Premio Strega Paolo Giordano – precisa Marianna Sala – E poi Como, Lecco, Lodi, Varese e a seguire tutte le altre province lombarde, con un corpo docente di altissimo profilo. Sono intervenuti alle nostre lezioni Ruben Razzante, docente di Diritto della comunicazione in Università Cattolica, membro della task force anti fake-news recentemente insediata dal Governo; Giovanni Ziccardi, professore di Informatica Giuridica all’Università Statale di Milano, docente di criminalità informatica al Master in diritto delle nuove tecnologie dell’Università di Bologna; i commissari AGCOM Mario Morcellini e Antonio Nicita, nonché i Direttori AGCOM Marco Delmastro e Ivana Nasti, oltre a numerosi ricercatori dell’Università Statale di Milano e ad alcuni specialisti dell’Ordine degli Avvocati di Milano, come Daniele Barelli, Valeria Gerla, Giovanna Tucci.”

A Morbegno il debutto “virtuale” con Severgnini

Venerdi 15 maggio virtualmente a Morbegno sarà la volta del giornalista e scrittore Beppe Severgnini, particolarmente impegnato nella battaglia contro le fake news. E poi, il 29 maggio, il ciclo di lezioni valtellinesi si concluderà con un corso dedicato a uso della tecnologia e benessere (della vista e psicologico), in cui Susanna Messaggio modererà il dottor Claudio Savaresi (responsabile dell’Unità di Oculistica del Policlinico San Marco, struttura bergamasca del Gruppo San Donato) e le psicoterapeute Elisa Stefanati e Anna Rita Verardo.

Il corecom e la formazione dei giovani

Il CORECOM da anni svolge i suoi corsi dentro le scuole lombarde. Quest’anno, l’iniziativa rischiava di saltare, a causa dell’emergenza coronavirus. “Riteniamo che la media education sia fondamentale nella formazione dei ragazzi – aggiunge la Presidente Sala – Comprendere il fenomeno della comunicazione attraverso i media e imparare a usare Internet in modo responsabile sono strumenti essenziali per i cittadini del futuro. Per questo il CORECOM ha deciso di salvare il corso, proponendolo nella modalità on line”. Una decisione che si sta rivelando opportuna, a giudicare dall’elevato numero delle adesioni che il corso ha fatto registrare in tutta la Lombardia.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia