Scuola
Scuola e mondo del lavoro

“Un’impresa talent scout”: si sono svolti in presenza gli ultimi incontri del progetto

Gli incontri, svoltisi il 20 e 21 aprile presso il “Wine Hotel Retici Balzi” di Poggiridenti, hanno visto la partecipazione rispettivamente di 12 studenti dell’I.T. A. De Simoni di Sondrio e 17 studenti dell’I.P. Crotto Caurga di Chiavenna

“Un’impresa talent scout”: si sono svolti in presenza gli ultimi incontri del progetto
Scuola 03 Maggio 2022 ore 13:40

 

Si è concluso nei giorni scorsi il progetto “Un’impresa talent scout”, avviato nel mese di gennaio, nell’ambito del Network scuola-lavoro con lo scopo di favorire lo sviluppo di una relazione proficua tra realtà aziendali e scolastiche.

Con l’attenuarsi delle misure di sicurezza è stato possibile organizzare due appuntamenti in presenza nell’ambito del progetto.

Con gli studenti

Gli incontri, svoltisi il 20 e 21 aprile presso il “Wine Hotel Retici Balzi” di Poggiridenti, hanno visto la partecipazione rispettivamente di 12 studenti dell’I.T. A. De Simoni di Sondrio – indirizzo Turismo e 17 studenti dell’I.P. Crotto Caurga di Chiavenna – indirizzo Accoglienza turistica, che hanno potuto visitare la struttura e confrontarsi direttamente con il titolare, Armando Lanzetti.

I ragazzi hanno potuto approfondire nozioni sulle piattaforme utilizzate per la promozione dell’hotel e la gestione delle prenotazioni, sull’importanza di una corretta e veritiera comunicazione, sulla necessità per gli operatori del settore di conoscere il territorio e i suoi prodotti di eccellenza al fine di rispondere alle richieste dei clienti e rendere il loro soggiorno un’esperienza da ricordare e consigliare.

Scuola e mondo del lavoro

“Abbiamo accolto con grande piacere l’iniziativa promossa dalla Camera di commercio in quanto crediamo che la scuola ed il mondo del lavoro debbano avere una maggiore interazione”.

Commenta il titolare Armando Lanzetti

“Spesso i ragazzi delle scuole visitano un’azienda solamente il primo giorno di lavoro, al termine del periodo scolastico, scoprendo in ritardo se la scelta fatta sia giusta o sbagliata in base ai propri interessi e alle proprie propensioni professionali. Crediamo fortemente che momenti di incontro, formazione e stage con i ragazzi siano fondamentali per dare loro elementi interessanti per scegliere il loro futuro. Con grande piacere, abbiamo già ricevuto dei feedback positivi da parte degli alunni e auspichiamo che, seppure con molte difficoltà burocratiche, anche le scuole lavorino in tal senso”.

“Ringraziamo tutte le aziende e le scuole che anche quest’anno hanno preso parte al progetto. Auspichiamo che questa proficua collaborazione possa continuare anche in futuro, in modo da agevolare il dialogo tra il mondo della scuola e quello del lavoro”. Commenta la Presidente Loretta Credaro.

Chi ha aderito

Complessivamente hanno aderito al progetto 10 imprese (Baxter, Schena Assicurazioni, La Fiorida, Bonazzi Grafica, Webtek, Bermec Precision, Fratelli Magro, Latteria Sociale Valtellina, Cooperativa Sociale Forme, Wine Hotel Retici Balzi) e 4 istituti scolastici (De Simoni-Quadrio di Sondrio, Balilla Pinchetti di Tirano, Saraceno-Romegialli di Morbegno e Crotto Caurga di Chiavenna) con un totale di 114 studenti iscritti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie