La domenica bestiale di Alessandro Baraiolo

Suo il goal vittoria contro il Grosio, sua la posizione irregolare che è costata la sconfitta a tavolino al Berbenno

La domenica bestiale di Alessandro Baraiolo
Sport 17 Settembre 2018 ore 11:44

Gioie e dolori nel debutto in campionato in una domenica 9 settembre che Baraiolo ricorderà a lungo.

La partita

Il derby contro il Grosio che ha siglato l'esordio in campionato. Terminato 1-0 con la rete proprio di Alessandro Baraiolo. Centrocampista classe 1998, proveniente dall'Olympic Morbegno. Al 28' in mischia aveva battuto De Maron sugli sviluppi di un calcio di punizione.

La grave dimenticanza

Risalente all'ultima giornata del campionato 2017-2018. Nel vittorioso 5-2 proprio contro il Grosio, Alessandro venne espulso con la maglia dell'Olympic Morbegno. Squalifica che da regolamento va scontata nel campionato di competenza. In questo caso quello di Prima categoria.

La sanzione

Giunta  poco fa con la pubblicazione del comunicato regionale della Federazione. Vittoria a tavolino per 3-0 del Grosio. 100 euro di multa alla società del Berbenno. Una giornata ulteriore di squalifica ad Alessandro Baraiolo. E per finire inibizione fino al 17 ottobre del dirigente accompagnatore, Pietro Fontana. La classifica di Prima categoria si modifica. Il Grosio raggiunge così il Berbenno, l'Olimpiagrenta, il Calolziocorte e l'Albiatese a 3 punti.

Necrologie