Sport
spirito sportivo

Alti e bassi per i giovani rugbisti valtellinesi

Tra le fila dell'Under 15 hanno iniziato ad allenarsi anche due ragazzi ucraini.

Alti e bassi per i giovani rugbisti valtellinesi
Sport 03 Maggio 2022 ore 09:07

Il resoconto delle partite disputate dai giovani rugbisti valtellinesi

Under 17

Vittoria a tavolino per la franchigia valtellinese che avrebbe dovuto affrontare i pavesi del Ticinensis in casa loro. La squadra avversaria però ha fatto sapere per tempo di essere impossibilitata a schierare 15 giocatori e quindi di rinunciare alla disputa della gara. Niente trasferta dunque per i valtellinesi e vittoria assegnata con il punteggio di 20-0 in applicazione del regolamento.

Prossimo appuntamento: sabato 21 maggio h. 18.00 a Sondrio: DELEBIO - FIUMICELLO

Under 15

Non è bastata ai valtellinesi una entusiasmate rimonta effettuata nella ripresa per riagguantare il Rho che nel primo tempo aveva lasciato poco spazio ai padroni di casa e incamerato in punteggio consistente.

Le notizie positive per la franchigia locale sono l’esordio di tre nuovi ragazzi e l’aggregazione al gruppo di due ragazzi ucraini che hanno già iniziato ad allenarsi con i compagni e attendono il tesseramento per poter scendere in campo fin dalle prossime partite.

Prossimo appuntamento: sabato 14 maggio h. 18.00 a Bergamo: BERGAMO- BASSA BRESCIANA – SONDALO.

Under 13

Prova di orgoglio per l’Under 13 formata da Sondrio e Sondalo, impegnata domenica sul campo del Como. Avversarie, ancora una volta, le due formazioni lariane del Como e del Lecco che negli incontri precedenti avevano impartito sonore batoste ai valtellinesi. Il vento però sta cambiando, Parigi e Patroni sono riusciti a dare un assetto tattico alla squadra, fattore fondamentale nel gioco a tutto campo, ed i primi risultati si cominciano a vedere. Già nella prima partita con il Como si intuiva la buona predisposizione dei valtellinesi che lottavano alla pari soccombendo solo per una meta a zero. Nel successivo incontro con il Lecco l’impegno profuso nel primo match si faceva sentire ed i lariani avevano gioco facile. Ricaricate le batterie, i valligiani se la vedevano di nuovo con il Como e, dopo un incontro serratissimo, riuscivano a superare i padroni di casa invertendo il punteggio della prima gara.

La vittoria con il Como galvanizzava il Sondalo che, nell’ultima gara di giornata, metteva alle corde il Lecco e lo costringeva ad un pareggio che, visto l’andamento della partita, ai valtellinesi suonava persino stretto.

Prossimo appuntamento: sabato 14 maggio h. 17.00 a Sondrio: COMO – SEREGNO - SONDALO.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie