Altra stagione di alto livello per Andrea Bagioli

Di questo passo, il 18enne di Lanzada pare avviato a seguire le orme del fratello Nicola, ora tra i Pro

Altra stagione di alto livello per Andrea Bagioli
Sport 09 Novembre 2017 ore 15:10

Prossimo al passaggio negli Under 23, un pò di riposo per Bagioli dopo un'ottima stagione ciclistica.

Bottino ricco

Quello della stagione 2017. 8 le vittorie di Andrea. Tre consecutive a Cantù, Pettenasco e Taino in aprile. Montemagno e Brinzio a maggio. La più bella a suo parere quella di Treviglio del 30 luglio. Il suo sigillo tuttavia anche a Sandrigo in agosto e al Ghisallo a settembre. Nei due anni da Juniores ha collezionato 15 vittorie. Bagioli, nato il 23 marzo 1999 è quarto nel ranking nazionale.

Il futuro è il Team Colpack

Un paio di mesi fa la firma con la prestigiosa squadra bergamasca. "Abbiamo già fatto una riunione ad ottobre - dice Bagioli -  e ho avuto modo di conoscere lo staff. Ora sto facendo un periodo di riposo e da metà novembre inizierò con la palestra e le camminate. Per poi riprendere anche ad uscire in bici nel mese di dicembre."

Sport e scuola: binomio possibile

Andrea frequenta la 5^ classe dell'Itis di Sondrio. Di conseguenza, il prossimo anno affronterà gli esami di maturità. "Non nego che sia difficile conciliare scuola e sport - afferma al riguardo -  però la cosa non mi preoccupa perché se si vuole il tempo per studiare lo si trova." Un messaggio maturo il suo. Tanto più che viene da uno sport estremamente faticoso come il ciclismo.

Sul numero di Centrovalle in uscita da sabato 11 novembre, l'intervista completa ad Andrea Bagioli.

Necrologie