Azzurri allo Stelvio, intervista a Peter Fill

A Bormio il 28 dicembre in occasione della discesa libera maschile

Azzurri allo Stelvio, intervista a Peter Fill
Sport 21 Ottobre 2017 ore 17:22

La stagione di Coppa del Mondo di sci alpino è ormai alle porte. Il primo appuntamento con le gare è fissato, infatti, per il 28 ottobre a Sölden dove, prima le donne e poi gli uomini, debutteranno nello slalom gigante. Le squadre della Federazione Italiana Sport Invernali sono all’opera in questo periodo per i lavori di rifinitura in vista di una stagione che speriamo porti grandi soddisfazioni in casa azzurra. Bormio è, come sempre, sede prestigiosa per il training pre-season dei nostri atleti. In questi giorni, dal 17 al 19 ottobre, la squadra FISI di Coppa del Mondo delle discipline veloci si trova al Passo dello Stelvio.

Training squadra FISI allo Stelvio

Il team azzurro discipline veloci – attualmente in allenamento sul Ghiacciaio dello Stelvio – è composto da: Henri Battilani, Guglielmo Bosca, Emanuele Buzzi, Peter Fill, Werner Heel e Matteo Marsaglia. I ragazzi sono guidati dall’allenatore responsabile Alberto Ghidoni e i tecnici Lorenzo Galli, Christian Corradino, Raimund Plancker e Patrick Staudacher.

Dal Ghiacciaio dello Stelvio alla pista Stelvio, verso la Coppa del Mondo

Gli azzurri di velocità saranno nuovamente a Bormio il 28 dicembre in occasione della discesa libera maschile sulla leggendaria pista Stelvio. Gli occhi saranno certamente puntati su Peter Fill, preannunciato protagonista in quanto leader della disciplina, vincitore della Coppa del Mondo di discesa libera nel 2016 e nel 2017.

Abbiamo raggiunto Peter ai nostri microfoni per chiedergli come stesse andando la preparazione sul ghiacciaio e per carpire le sue sensazioni in merito al rientro della Stelvio nel circuito della FIS.

Necrologie