Campionati provinciali tennis, i vincitori – FOTO

Terminati i Campionati Provinciali di tennis. Ecco tutti i vincitori categoria per categoria e il commento di Orlando Salomoni, presidente del Tennisporting Club di Sondrio, sodalizio che ha organizzato il torneo

Campionati provinciali tennis, i vincitori – FOTO
Sport 04 Novembre 2017 ore 04:04

Gran finale al Tennisporting Club di Sondrio per i Campionati provinciali tennis 2017. Sono terminati infatti domenica, con le finali, i campionati provinciali di tennis organizzati dal sodalizio sondriese presieduto da Orlando Salomoni. Buona la partecipazione e ottima quella dei tennisti del Cis Chiavenna che , tra l’altro, hanno conquistato parecchi successi.

Under 9

Il campione provinciale under 9 è Leonardo Lifonti che in finale ha battuto Devid Del Giorgio col punteggio di 6/2, 6/0. Nella finale del torneo Under 10 femminile, un’ottima Alessandra Leoni ha superato col punteggio di 6/1, 6/1, Aurora Bocchino aggiudicandosi il titolo provinciale.

Under 12

Il titolo Under 12 maschile è andato alla testa di serie numero 2 Tommaso Barri (4.4) che, dopo aver superato per 6/0, 6/3, Gabriele Graziano in semifinale, ha battuto in finale Alessio Scaramella, 4.4 e testa di serie numero 1, col punteggio di 6/3, 7/5. Nel torneo femminile successo per Sofia Paganoni, 4.2 e testa di serie numero 1, che, in finale, ha superato per 7/6, 6/4 una Giulia Mazzina capace di superare in semifinale Martina Libera (testa di serie numero 2) per 6/0, 6/2.

Under 14

Il nuovo campione provinciale Under 14 è Francesco Simonetta (4.2 e testa di serie numero 1) che, dopo aver superato in semifinale Dante Palmirante (4.5), ha vinto in finale contro Tommaso Barri (4.4 e testa di serie numero 2), capace di eliminare in semifinale Gabriele Fransci per 6/2, 6/4, al termine di una partita molto combattuta e risolta solo al terzo set. Vinto il primo per 6/3, Simonetta ha poi perso il secondo con l’identico punteggio prima di piazzare un 6/2 nel terzo parziale e vincere il titolo. In campo femminile il titolo Under 14 è andato ancora a Sofia Paganoni che, dopo aver battuto con un doppio 6/1 Giulia Terzi in semifinale, ha sopravanzato in finale Martina Libera col punteggio di 6/1, 6/2.

Under 16

Nel torneo riservato agli under 16 in finale si sono incontrati Matteo Spini (3.3 e testa di serie numero 1) e Andrea Spandrio che ha vinto il tabellone di qualificazione, riservato ai 4 categoria, superando Francesco Duca per 6/0, 6/0 e Daniele Spini per 6/4, 6/4. In finale Spini ha superato Spandrio con un doppio 6/3. Nella finale delle Under 16 Mariele Trisotto (4.3) ha battuto per 6/1, 6/0 Selene De Pasquale. Tabellone finale anche per i tornei Over nei quali ha dominato la scena il portacolori del Cis Chiavenna Claudio Maraffio che si è aggiudicato due successi sueperando in entrambe le finali Giulio Biadene del Tennisporting Club di Sondrio.

Torneo Over 35 e 45

Nella finale del torneo Over 35 e 45 Maraffio si è sbarazzato di Giulio Biadene con un netto 6/2, 6/1 mentre la finale del torneo Over 45 è stata molto combattuta. Al termine di due set molto equilibrati, Maraffio è riuscito a spuntarla col punteggio di 7/6, 7/6 grazie alla sua maggior esperienza e ad una tattica perfetta che ha imbrigliato il gioco di Biadene. In precedenza si erano conclusi i campionati provinciali under 10. Nella categoria maschile ha prevalso Emanuele Pavoletti che ha battuto Dmitri Viganò per 6/4, 7/6 mentre in quella femminile ha vinto Alessandra Leoni che, in finale, ha superato Aurora Bocchino con un doppio 6/1.

Commento di Orlando Salomoni

“Complessivamente sono soddisfatto dell’esito di questa sessione dei campionati provinciali – dice Orlando Salomoni – anche se mi auguro vivamente che in futuro non ci siamo sovrapposizioni di tornei. In sede di programmazione è un dovere mettersi d’accordo per far sì che nel periodo delle finali dei provinciali non vengano organizzati altri tornei. Per il resto ho visto del buon tennis e delle buone partite. La programmazione di quest’anno coi campionati provinciali spalmati in un mese non ha creato i cosiddetti “doppi turni” ed è stata apprezzata da tutti i tennisti. Sarà quindi riproposta anche in futuro”.

8 foto Sfoglia la gallery
Necrologie