Sport
Tribune sempre gremite

Campionato Nazionale di Ginnastica CSI: esperienza memorabile per la Gymnica Tirano

Per le piccole atlete Lignano Sabbiadoro una bellissima avventura.

Campionato Nazionale di Ginnastica CSI: esperienza memorabile per la Gymnica Tirano
Sport Tiranese, 03 Dicembre 2021 ore 09:07

 

Quante stelle e quante belle ed emozionanti ruote, rondate, e verticali! Che bell’impatto visivo ma soprattutto, quanti sorrisi e perché no quanti bei pianti per un errore, o qualche caduta dagli attrezzi. Il Centro Sportivo Italiano saluta Lignano Sabbiadoro, dopo un magico weekend di Ginnastica Artistica.

Campionato Nazionale di Ginnastica CSI

Nel Palazzetto dello Sport del Bella Italia EFA Village il 18° Campionato nazionale arancioblu di uno splendido sport ha messo in mostra centinaia di esercizi in questa edizione speciale di finali CSI, la prima dopo la pandemia.

Oltre 900 finalisti, con una cinquantina di maschietti e la stragrande maggioranza di body al femminile, che dalle pulcine alle master, nelle diverse categorie e nei differenti attrezzi hanno impreziosito le giornate ruotando nei fatidici 90 secondi di gara sui vari attrezzi in programma: corpo libero, trave, volteggio e parallele, minitrampolino e sbarra solo per i maschi.

Tribune sempre gremite in particolare nel “febbrile” sabato sera in cui sono scese in pedana le 17 squadre femminili impegnate nelle coreografie della Ginnastica Insieme, che ha messo un’apprezzabile qualità nelle prese e sincronia fra le ginnaste.

Ripartenza

«Un anno e mezzo di stop ha naturalmente portato con sé qualche residuo - racconta Elena Fabbri, del CSI Bologna, responsabile della commissione tecnica nazionale della ginnastica artistica ciessina -, ma la gara è andata bene, con performances di buon livello, specie nel corpo libero, più allenabile nel corso del lockdown, rispetto alle proiezioni sugli attrezzi, dove si è notata qualche ruggine, dovuta alla chiusura di molte palestre. Ma il segnale c’è stato. Bello potersi reincontrare, consolare le ragazze deluse, applaudire le migliori, ritrovare il pubblico, seppure contingentato.

La ripartenza c’è stata, ed è stato un bel messaggio per tutte le regioni. In questa edizione speciale mi piace evidenziare anche l’incontro con tante nuove società sportive della ginnastica, esordienti in una finale nazionale».

Gymnica Tirano

Ed anche il Comitato CSI di Sondrio era rappresentato al Campionato nazionale CSI di ginnastica dall’ASD Gymnica Tirano con 4 atlete: Sofia Caligari (cat. Tigrotte, quindi età 10 anni) ha ottenuto il 6° posto assoluto grazie al 4° alla trave per un soffio, al 5° in parallela e al 6° al corpo libero; Isabel Riello (cat. Allieve, età 11 anni) ha conquistato il 13° posto assoluto con buoni piazzamenti nelle singole prove, tra cui 7a al volteggio; Victoria Boselli (12 anni) 18a al corpo libero, Martina Svanosio (13 anni, cat. Ragazze) 12a nella trave.

“Sono ragazze che si allenano 4 /6 ore a settimana nella palestra delle scuole medie di Tirano – spiega l’allenatrice Licia Alesiano - ed è la loro prima esperienza in campo Nazionale”.

“Il Campionato CSI a Lignano Sabbiadoro è stato organizzato ad alto livello. Il palazzetto è stato allestito in maniera perfetta con ottima attrezzatura, tutto il personale addetto alla manifestazione è stato gentilissimo e sempre pronto ad aiutare e risolvere eventuali problemi; giudici e presidente di giuria encomiabili per disponibilità, le allieve si sono sentite al centro dell’attenzione e anche i genitori sono rimasti molto soddisfatti. Io sono rimasta veramente colpita - conclude Alesiano - Ora ci prepariamo con grande entusiasmo e determinazione per le prossime gare CSI”.

6 foto Sfoglia la gallery
Necrologie