Sport
Corsa in montagna

Circuito GoInUp, Sangalli e Gianola dominatori

I due premanesi si sono aggiudicati la prova di mercoledì a Mellarolo. E lei ha fatto poker...

Circuito GoInUp, Sangalli e Gianola dominatori
Sport Bassa Valle, 14 Luglio 2022 ore 10:24

Barbara Sangalli, Mattia Gianola… Ancora loro. I due runner lecchesi hanno dominato anche la Kurt Up, quarta prova del circuito GoInUp. Risultati alla mano i due atleti di Premana sono i veri mattatori delle gare podistiche a scopo benefico della Bassa Valtellina. Se per per Mattia si tratta del terzo successo su altrettante prove corse, non avendo preso il via al Vertical Egul, Barbara con il sigillo di mercoledì ha fatto poker e guida così la classifica generale a punteggio pieno.

Circuito GoInUp, Sangalli e Gianola dominatori

I vulcanici organizzatori Dello Sport Race Valtellina, capitanati dal presidente Massimo Zugnoni, hanno tracciato un nuovo percorso più bello, più panoramico, ma anche più «duro».

Del resto si tratta di un vertical e come tale deve mantenere quelle caratteristiche di pendenza che tanto piacciono agli scalatori. Ben 245 i concorrenti partiti da Mellarolo alla volta del Rifugio della Corte, dove era situato il traguardo. Il nuovo itinerario di ascesa, che si snodava da Mellarolo fino raggiungere il panoramico maggengo della Corte, ha visto i concorrenti passare in luoghi caratteristici della Valgerola quali Ronchi di Sotto, Pane e Latte, Ronchi di Sopra fino a raggiungere appunto la Corte. Gli ultimi 100 metri, prima di tagliare il traguardo, sono stati un’autentica mazzata per i concorrenti con pendenza da cardiopalma. Ma i puristi dei vertical hanno apprezzato.

I premanesi Mattia Gianoli (16’32”) e Barbara Sangalli (20’24”), hanno vinto piuttosto agevolmente. Al maschile, alle spalle di Gianola, troviamo in seconda posizione Manuel Bonardi (17’02”) seguito da Tommaso Caneva (17’05”). Bene pure Giovanni Tacchini 4° e Matteo Corazza 5°.
Per la categoria femminile a completare il podio ci sono Greta Lucchina (22’49”) ed Erika Sanelli (23’13”).

Obiettivo solidarietà

Presente alla manifestazione l’ex campione di corsa in montagna Tita Lizzoli che ha presentato il suo libro «Pochi Secondi». E’ importante ricordare che il ricavato delle iscrizioni andrà in beneficenza all’associazione Valtellina Accessibile Dappertutto.
Per quanto riguarda il circuito GoinUp il prossimo appuntamento sarà sul versante opposto della Valle del Bitto con il Vertical-Lino di Bema in calendario il 27 luglio.

(foto by Davide Vaninetti)

_FRV1812 (2)
Foto 1 di 7
_FRV1814 (2)
Foto 2 di 7
_FRV1820 (2)
Foto 3 di 7
_FRV1824 (2)
Foto 4 di 7
_FRV1875 (2)
Foto 5 di 7
_FRV2186 (2)
Foto 6 di 7
_FRV2192 (2)
Foto 7 di 7
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie