Menu
Cerca
Sci alpino

Cortina 2021, esordio amaro per Elena Curtoni e le altre azzurre

La valtellinese è finita solo 18esima. Brignone la migliore delle italiane con il decimo posto. Sabato la rivincita in discesa.

Cortina 2021, esordio amaro per Elena Curtoni e le altre azzurre
Sport Bassa Valle, 11 Febbraio 2021 ore 12:34

Esordio amaro per Elena Curtoni e le altre azzurre nel SuperG che ha aperto i Mondiali di Cortina 2021. La vittoria è andata alla grande favorita, la svizzera Lara Gut-Behrami. Per le italiane piazzamenti lontano dal podio. La gara si è svolta questa mattina, giovedì 11 febbraio 2021.

Cortina 2021, delusione in SuperG per l'Italia

Nel SuperG che ha dato il via alla rassegna iridata la nazionale azzurra nutriva speranze di podio. Purtroppo le cose sono andate diversamente in una gara che è stata anche condizionata dal vento. Ma alla fine ha vinto proprio l'atleta più attesa, capace di imporsi in questa stagione già quattro volte (su cinque gare disputate) nella specialità. Alle spalle di Lara Gut-Behrami si è piazzata la sua connazionale Corinne Suter mentre sul terzo gradino del podio è salita la fuoriclasse statunitense Mikaela Shiffrin che ha disputato proprio sull'Olympia delle Tofane il primo SuperG della sua stagione.

Come detto le azzurre sono finite lontane dal podio. La migliore è stata Federica Brignone giunta decima, che ha preceduto di una posizione Marta Bassino, entrambe staccate di oltre un secondo dalla vincitrice. Decisamente da dimenticare la prestazione della valtellinese Elena Curtoni, finita diciottesima. Ancor peggio Francesca Marsaglia, piazzatasi al ventitreesimo posto.

La rivincita sabato in discesa

Ma il mondiale non finisce con la prima gara. Ed Elena Curtoni avrà la possibilità di una rivincita già dopodomani, quando sempre sulla pista Olympia delle Tofane si svolgerà la discesa. Una specialità che ha regalato quest'anno grandi soddisfazioni alla polivalente di Cosio Valtellino, giunta sul podio a Crans Montana in Coppa del Mondo. E poi ci saranno altre occasioni con la Combinata di lunedì e, probabilmente, con il Gigante.

Necrologie