Davide Gavazzi riconquista la serie B con il Pordenone

Il 32enne centrocampista di Talamona tra i protagonisti della prima promozione dei friulani nella serie cadetta

Davide Gavazzi riconquista la serie B con il Pordenone
Sport 28 Aprile 2019 ore 23:48

Il vittorioso 3-1 con la Giana Erminio di questa sera ha sancito la matematica promozione per il Pordenone.

La partita

Dopo aver fallito una settimana fa a Gubbio la prima possibilità, i "ramarri" ci riprovavano contro la Giana Erminio. Gara subito in discesa con le reti di Candellone al 12' e Ciurria al 32'. Dopo il 2-1 dei lombardi al 34', è Barison al 38' a mettere in rete la palla del 3-1. Dopo una interruzione di 15' per le condizioni pesanti del terreno di gioco, la partita riprende. Il Pordenone amministra il vantaggio, grazie anche a un'ottima prova di Gavazzi. (nella foto: www.pordenonecalcio.com) Uscito all'82' tra gli applausi.

L'ora della serie B

Le 20.47, quando l'arbitro Santoro di Messina ha fischiato la fine della partita. Entusiasmo incontenibile per i 3000 spettatori dello stadio Bottecchia. In trionfo anche l'allenatore Attilio Tesser. Per lui terza promozione dalla serie C. Ed è lui che ha voluto Gavazzi in maglia neroverde dopo averlo avuto con sé alla Ternana.

La carriera di Gavazzi

Si è formato nelle giovanili del Como. Al Renate in serie C2 inizia la sua carriera tra i Professionisti nel 2007-2008. Poi il salto in serie B e 238 partite con Vicenza, Ternana e Avellino, sua squadra negli ultimi tre campionati. 5 le reti all’attivo. Ha debuttato in serie A con la Sampdoria nella stagione 2013-2014, collezionando 7 presenze. Prima stagione con la maglia della Pordenone. Dove ha collezionato finora 30 presenze e 3 reti.

Necrologie