Sport
Calcio - Prima categoria

Debutto difficile per Fausto Rigamonti sulla panchina del Cosio Valtellino

Oggi contro il Missaglia Maresso, per tentare di uscire dalla zona playout

Debutto difficile per Fausto Rigamonti sulla panchina del Cosio Valtellino
Sport 23 Febbraio 2020 ore 06:26

In settimana ha preso il posto di Paolo Girardi sulla panchina dei giallorossi.

Otto giornate

Quelle che ha disposizione Fausto Rigamonti per togliere il Cosio Valtellino dalla zona playout. Il debutto alla “Colonia” alle ore 14,30 non è però dei più facili. Visto che in Valtellina arriva il Missaglia Maresso, terzo in classifica. Anche se ridimensionato domenica scorsa dalla sconfitta con la capolista Olimpiagrenta. Quest’ultima sarà di scena a Berbenno dove cercherà di difendere la sua imbattibilità stagionale. Gli azzurro-granata di Molina sono invece alla disperata ricerca di punti e saranno senza Mostacchi squalificato.

Le altre partite

Gara dal sapore di playoff quella dell’”Amanzio Toccalli” tra Olympic Morbegno e Calolziocorte. Lecchesi che sono in formissima e tra le migliori squadre del 2020. Beneauguranti le due vittorie dei blucelesti però nei due confronti stagionali. Impegno arduo anche per la Chiavennese attesa a La Valletta Brianza contro l’Ars, vice capolista del girone. Gara casalinga per l’Albosaggia Ponchiera che al “Giorgio Paruscio” sfida il Galbiate 1974. A Bellagio, la Tiranese si gioca le pochissime speranze che ha ormai di evitare la retrocessione in Seconda categoria.

La classifica del girone D

Olimpiagrenta 51. Ars Rovagnate 41. Missaglia Maresso, Olympic Morbegno 40. Calolziocorte 36. Galbiate 1974 35. Veduggio, Costamasnaga 30. Giovanile Canzese, Albosaggia Ponchiera 29. Oratorio 2B 27, Bellagina 26. Berbenno, Cosio Valtellino 22. Chiavennese 12. Tiranese 6.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie