Sport

Doppio derby nell'ultima di andata in Prima categoria

Doppio derby nell'ultima di andata in Prima categoria
Sport 16 Dicembre 2018 ore 00:01

Ultimo turno del 2018 in Prima categoria, sfide provinciali a Dubino e a Grosio.

Dolci ricordi

Riguardano l'ultima sfida tra Dubino e Chiavennese (nella foto). Il 14 maggio 2017 nel secondo turno dei playoff di Seconda categoria. Quando i rossoblu con una doppietta di Copes sbancarono il comunale di Chiavenna. Qualificandosi al terzo turno che poi consentì il ripescaggio in Prima in estate. Gli azzurri invece dovettero attendere la primavera di quest'anno. Prima di festeggiare dopo 13 anni il ritorno nella categoria superiore. La sfida del "Moreno Prati" di domani vedrà i rossoblu privi degli squalificati Daniele Colturri, Fratelli e Speziale. Anche l'ex della partita, l'allenatore Cesare Tarabini siederà in tribuna per via di una squalifica. Grandi ex sulla panchina della Chiavennese. L'allenatore Fabio Conforti e il vice Luca Della Mina hanno guidato il Dubino in stagioni diverse, entrambi con ottimi risultati.

Come la scorsa stagione

Il calendario ha posto alla 15^ giornata la sfida tra Grosio e Olympic Morbegno. Finì 2-2 il 6 gennaio di quest'anno poichè si trattò di una gara di recupero. Reti di Curti e Giorgio Franzini per i granata e doppietta di Ruffatti per i blucelesti. La gara di ritorno del 29 aprile scorso terminò sul 5-2 per l'Olympic Morbegno. Partita totalmente ininfluente ai fini della classifica. Entrambe le squadre erano salve.

Le altre partite

Il Berbenno cercherà di difendere il primato a Canzo. Ospite della matricola Giovanile Canzese, rivelazione della stagione. Con un punto gli azzurro-granata sarebbero campioni d'inverno, o soli, o in coabitazione in caso di vittoria con l'Arcadia Dolzago. A Costamasnaga arriva il Cosio Valtellino. Due squadre separate da soli 2 punti in classifica. Giallorossi che hanno acquisito due giocatori nella finestra di mercato appena conclusa. Peter Paganin e Mattia Bertani, volti già noti nel calcio valtellinese e altolariano. Hanno lasciato il Cosio Valtellino Mauro Mevio e Paolo Bianchini.

Seguici sui nostri canali
Necrologie