Due derby in programma domani nel turno inaugurale di Prima categoria

Berbenno-Grosio e Cosio Valtellino-Dubino, in casa Chiavennese e Olympic Morbegno

Due derby in programma domani nel turno inaugurale di Prima categoria
Sport 08 Settembre 2018 ore 17:23

Subito interessante la prima di campionato con due derby valtellinesi.

Galvanizzato dalla Coppa Lombardia

Sicuramente il Cosio Valtellino che si è qualificato d’autorità al secondo turno. Tre vittorie in altrettanti incontri per i giallorossi di Luca Marieni. All’opposto il Dubino. Soprattutto per le tre sconfitte subite. Ma come sempre i derby sfuggono ad ogni pronostico. Gabriele Marrocco è il fresco ex nelle fila del Cosio Valtellino. Abele Ambrosini, Paolo Pirondini e Stefano Vaninetti per la parte rossoblu. La scorsa stagione fu Stefano Ruffoni a decidere la sfida della “Colonia”. Sua la rete dell’1-0 il 26 novembre 2017.

Derby anche a Berbenno

Dove scende il Grosio allenato dall’ex Roberto Polattini. L’1 ottobre 2017 i granata fecero il colpaccio. Imponendosi per 2-1 con doppietta di Ardemagni. A cui replicò solo parzialmente Andrea Zoaldi. Berbenno che quest’anno non è riuscito a passare il turno in Coppa Lombardia. Grosio che invece non ha partecipato alla competizione regionale.

Le altre partite

L’Olympic Morbegno riceve il Missaglia Maresso. Dopo 13 anni nuovo esordio in Prima categoria per la Chiavennese. Avversario, il Besana Fortitudo. Calcio di inizio alle ore 15,30. Dal 28 ottobre le lancette torneranno indietro di un’ora e si giocherà alle 14,30. Girone C di Prima categoria che non prevede derby solamente alla seconda, quinta, ottava e quattordicesima giornata.

 

Necrologie