Menu
Cerca
Pallavolo

Due vittorie per le formazioni del P.G.S. Auxilium

Week end positivo per l'Under 13 e l'Under 17.

Due vittorie per le formazioni del P.G.S. Auxilium
Sport Sondrio, 08 Marzo 2021 ore 15:45

Due partite, due vittorie: in campo, nel week end, sono riuscite ad ottenere un risultato positivo sia la P.G.S. Auxilium Under 17 “NANA Srl” sia l’Under 13 “TECN.a”.

Under 13

Sabato pomeriggio l’Auxilium “TECN.a” è riuscita ad archiviare con un netto 3 a 0 (25/14, 25/8, 25/10) il match che in casa l’ha vista opposta alla Polisportiva Albosaggia. Una partita senza storia, secondo coach Filippo Salerno: «Abbiamo giocato molto bene, mostrando grande controllo di gioco. Ottima la prestazione di Angelica Motta in attacco e di Anna Morelli, così come quella di Maddalena Trivella in difesa e Camilla Folatti nel palleggio. Chi è sceso in campo ha avuto modo di esprimere al meglio le proprie qualità. Solo nel primo parziale abbiamo concesso qualcosa di più alle avversarie, ma il risultato non è mai stato messo in discussione».

Prossime sfide

Ora l’Auxilium è atteso a due gare fondamentali: quella contro il Delebio in programma questa settimana e quella contro la Bormiese la successiva. «Scopriremo il nostro reale valore – precisa coach Salerno -: siamo curiosi di questo confronto perché ci metterà di fronte a squadre che come noi si stanno esprimendo al meglio». Appuntamento in casa, sabato, alle 17 per lo scontro con il gruppo della bassa valle.

Under 17

Affermazione per 3 a 1 (25/20, 20/25, 25/10, 25/16) anche per l’Under 17 “NANA”, in campo contro l’Us Bormiese. Il sestetto, nonostante partito un po’ contratto nei primi set, è infine riuscito a portare a casa l’intera posta in palio.

«Il nostro gioco nel primo e secondo parziale non è decollato – spiega Filippo Salerno -, ma abbiamo fatto valere in ogni modo il nostro punto di forza, l’attacco, nonostante la tenacia in difesa della Bormiese. Nel secondo set, in particolare, dopo alcuni errori siamo andati in tilt. Poi però, ancora una volta siamo stati in grado di mostrare capacità di recupero e di gestione della situazione. Rientrate con la giusta concentrazione, le atlete hanno fatto le cose che ci aspettiamo da loro, e questo ci ha permesso di chiudere definitivamente il match». Tra le ragazze, le migliori in campo sono state Sara Giugni, bravissima in attacco e bene anche nei fondamentali di seconda linea, e Lucia Mele che, partita un po’ in sordina, è esplosa nel terzo e quarto set.
Martedì la squadra è attesa alla trasferta contro il PVV.

«Sarà per noi banco di prova contro una squadra costruita per vincere – conclude Salerno -: anche in questo caso la voglia di confrontarci è tanta».

Venerdì, poi, toccherà al match casalingo contro il V36+ Crai Gordona.

Questa settimana tornerà in campo anche il V36+ “Impresa RIGAMONTI” Under 15: giocherà giovedì in trasferta a Piuro, dalle 19 e sabato 13, dalle 17, in casa contro l’Asd 1999 Valmalenco.

2 foto Sfoglia la gallery
Necrologie