Sport
Pallavolo

Esordio con vittoria per l’Auxilium Tecn.a Under 13

Doppia battuta d'arresto invece per l'under 18.

Esordio con vittoria per l’Auxilium Tecn.a Under 13
Sport Sondrio, 23 Novembre 2021 ore 12:00

Mentre prosegue il cammino dell’Under 18 Auxilium griffato “NANA Meccanica”, incappato in una doppia sconfitta, domenica è sceso in campo per la prima volta in questa stagione anche il gruppo Under 13 “TECN.A”, che ha portato a casa una bella vittoria sul V36 Chiavenna.

Auxilium Tecn.a Under 13, esordio positivo

Affermazione benaugurante per l’Auxilium “TECN.A”, campionessa Under 13 della passata stagione agonistica. Le ragazze allenate da Cesare e Filippo Salerno, per il suo esordio hanno ospitato le pari età del V36 Chiavenna, contro le quali sono riuscite infine ad imporsi per 3 a 0 (25/16, 25/20, 25/13). Accanto alle ragazze che già lo scorso anno avevano maturato esperienza nel campionato di categoria Martina Donizetti, Sofia Marchetti, Ludovica Corbo e Martina Mazzoleni e hanno fatto da punto di riferimento per le altre, sono scese in campo per la prima volta domenica Beatrice Scolari, Viola Todesco, Alessia Aili, Clara Benini, Arianna Boscacci, Valentina Giugni e Alessia Contini. Si è trattato di un bel banco di prova, dato che le atlete hanno iniziato a lavorare insieme solo da un paio di mesi. Ora il gruppo potrà concentrarsi sul lavoro in palestra, dato che il prossimo match in programma si svolgerà solo fra un paio di settimane.

Doppia battuta d'arresto per l'Auxilium “NANA Meccanica”

La gara infrasettimanale dell’Auxilium “NANA Meccanica” si è chiusa con una sconfitta per 3 a 1 (12/25, 25/15, 12/25, 16/25) contro il V36plus Blu.

«Abbiamo dato tutto quello che avevamo in questo momento, riuscendo a strappare un set a quella che risulta essere la formazione più forte del campionato – precisa il tecnico Filippo Salerno -. Siamo dunque contenti, al di là del risultato: quando vogliamo, possiamo essere pericolosi per qualsiasi tipo di avversaria. Sappiamo che ora arrivano delle partite che sono alla nostra portata e stiamo ritrovando consapevolezza nei nostri mezzi: dobbiamo continuare su questa strada, anche se e difficile dirlo dopo 3 sconfitte, ma vedo negli occhi delle atlete consapevolezza e determinazione».

Domenica la formazione è tornata in campo contro la Pallavolo Altolario, in trasferta, venendo però sconfitta per 3 a 0.

«Un risultato che fa male, un passo indietro nella prestazione rispetto alle precedenti – precisa coach Salerno -. Rimaniamo bloccati a 0 punti, ma dobbiamo continuare a lavorare ed avere pazienza, nonché essere un po’ più lucide nei momenti clou. Certo, anche recuperare qualche infortunata sarebbe importante. Non è un inizio di stagione facile per chi come le nostre ragazze è abituato a vincere, ma dobbiamo organizzarci con quanto abbiamo e mostrare ancora più carattere»

Necrologie