Esordio vincente per Giulia Murada e Andrea Prandi sull'Adamello

La Polisportiva Albosaggia si aggiudica la classifica per società.

Esordio vincente per Giulia Murada e Andrea Prandi sull'Adamello
Sport 27 Novembre 2017 ore 22:18

Al memorial Stedile, classica d'apertura dello ski-alp esordio vincente per i due valtellinesi.

La "prima" stagionale

L'Adamello Ski Raid Junior - 24° Memorial Fabio Stedile. E' la gara di apertura stagionale giovanile dello sci alpinismo andata in scena sul ghiacciaio Presena. In cabina di regìa l’Adamello Ski Team. 4 le categorie previste. In gara le giovani promesse Under 20 di tutta Italia.

Subito in evidenza

Il bormino Andrea Prandi (Sc Alta Valtellina). Anche in questa occasione di avere una marcia superiore a tutti fra gli junior. Davanti al primo giro ha poi ha gestito con intelligenza e determinazione la testa della corsa. 48’08” il suo tempo, precedendo i gemelli valdostani Sebastien e Fabien Guichardaz del Corrado Gex. Tra le pari età femminili, grande Giulia Murada (nella foto). La bosaggina del Cs Esercito vince cin 32’03”. Seconda la veneta Giorgia Felicetti con un ritardo di 26 secondi. Terza  la trentina Valeria Pasquazzo a 2 minuti e 35 secondi.

Bene anche gli altri valtellinesi

Come Alessandro Rossi dell’Asd Lanzada secondo tra i cadetti a 1’30”. Vittoria del veneto Matteo Sostizzo in 27'19".  Terzo Luca Tomasoni del Presolana Pora a soli 4 secondi dal malenco. Tra le ragazze prima Erika Sanelli dell’As Premana, che ha concluso in 38’18”, staccando di 2’12” Erica Bulanti dell'Sc Valtartano. Quindi Silvia Berra della Polisportiva Albosaggia a 2'27". Il 24° Memorial Fabio Stedile  prevedeva un premio in denaro alla migliore società. Scopo quello di investire nella sicurezza dei giovani sci-alpinisti come da volontà della famiglia di Fabio Stedile.  Ha primeggiato la Polisportiva Albosaggia con 430 punti. Segue il Brenta Team con 295 punti, il Corrado Gex con 205 e l'Sc Valtartano con 200.

Necrologie