Giovanni Tacchini immenso, dopo 80 km di corsa vince il titolo italiano

Il valtellinese ha corso più veloce di tutti nella prima delle tre prove tricolori della Trans d’Havet.

Giovanni Tacchini immenso, dopo 80 km di corsa vince il titolo italiano
Bassa Valle, 29 Luglio 2019 ore 11:00

Giovanni Tacchini immenso, al morbegnese il titolo italiano di trail lungo.

Giovanni Tacchini vince il titolo italiano assoluto e nei master A

Nel weekend della Trans d’Havet la prima delle tre prove tricolori è stata quella di trail lungo di 80 km. Gli atleti sono partiti a mezzanotte dal centro storico di Valdagno (VI) per terminare poi in mattinata la gara nel punto di partenza dopo una nottata a correre sui sentieri dolomitici accumulando un dislivello di 5500 metri. Cavalcata solitaria e trionfale per Giovanni Tacchini (GS CSI Morbegno) che dopo 9h58’55” di fatica ha tagliato il traguardo vincendo il titolo italiano assoluto e nei master A. Alle sue spalle Mirko Cocco in 10h19’35” e Stefano Maran (10h32’28”). Nella gara in rosa titolo e vittoria per Francesca Pretto in 11h16’40”. Nella prova di trail corto (40 km) il titolo italiano è andato a Fabio Ruga (La Recastello Radici Group) e Barbara Bani (Freezone).

LEGGI ANCHE: La coppia Collé-Turini vince la Valmalenco Ultra Trail FOTO

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia