Sport
Corsa in montagna

Il CSI Morbegno vince il 1° Campionato Regionale CSI Lombardia

Grande soddisfazione per il gruppo sportivo morbegnese.

Il CSI Morbegno vince il 1° Campionato Regionale CSI Lombardia
Sport Bassa Valle, 01 Novembre 2021 ore 08:29

 

Gran finale a Colverde (CO) domenica 31 ottobre con la terza prova del 1° Campionato regionale CSI Lombardia di corsa in montagna. Le prime due prove si sono svolte quest’estate a Morbegno (SO) e Cimbergo (BS).

Campionato Regionale CSI Lombardia

Sulle colline comasche con partenza e arrivo nell’accogliente Parco Solare di Colverde in località Drezzo, la Polisportiva Colverde e il GS Villaguardia, con il patrocinio del Comune di Colverde e il supporto del Comitato regionale CSI Lombardia e il Comitato CSI di Como, hanno predisposto un bel percorso di complessivi 6,5 km tra i boschi della zona. Tracciato caratterizzato da una ripida salita iniziale seguita da numerosi saliscendi e tratti pianeggianti tutti da spingere. Ne è uscita una bella gara, nonostante una leggera pioggia, in cui una quarantina di atleti ci sono dati battaglia sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano.

La competizione è stata preceduta da un prova di 2,5 km per il settore giovanile.

Vincitori

Gara tutta in testa per il forte Manuel Molteni (GS Villaguardia) che ha tagliato per primo il traguardo precedendo Claudio Tagliaferri (Pol. Pagnona) e Oscar Giovio (ASD Mezzegra). A livello femminile la migliore è stata Anna Busi (Pol. Pagnona).

Stilate le classifiche complessive del Campionato, i titoli di campione regionale CSI di corsa in montagna 2021 sono stati vinti da: Lorenzo Pepe (CSC Cortenova) e Camilla Bordoli (GS CSI Morbegno ex aequo con Chiara Stefani (AIDO Artogne) negli junior, Gianni Codega (CSC Cortenova) e Alessia Bergamini (CSC Cortenova) ex aequo con Nahely Pizio (GSO Darfo) nei senior, Claudio Tagliaferri (Pol. Pagnona) e Anna Busi (Pol. Pagnona) negli amatori A, Enrico Tarchini (GS CSI Morbegno) e Gabriella Artusi (Pol. Pagnona) negli amatori B, Roberto Rovedatti (GS CSI Morbegno) e Teresa Paroletti (Angolo Celtics) nei veterani A, Antonio Carganico (GS CSI Morbegno) e Anna Maria Taeggi (GS Valgerola) nei veterani B.

Tra le società vince il GS CSI Morbegno

Nella classifica di società, su un totale di 21 sodalizi partecipanti, netta vittoria del GS CSI Morbegno (Comitato CSI di Sondrio) con 1447 punti davanti alla Polisportiva Pagnona (900 punti) e CSC Cortenova (672 punti), entrambe del Comitato CSI di Lecco.

“Possiamo ritenerci soddisfatti di questa prima edizione – la dichirazione del Coordinatore Area Attività Sportiva del CSI Lombardia Giovanni Sala – I numeri potrebbero sembrare bassi, ma occorre tenere conto di tre fattori: alle gare hanno partecipato anche atleti tesserati FIDAL o in possesso della RunCard che non sono stati, ovviamente, conteggiati nelle classifiche CSI; e' stata questa la prima edizione e quindi occorre un po' di rodaggio, oltretutto la corsa in montagna è una disciplina che coinvolge quasi esclusivamente società sportive e atleti che vivono nei pressi di ambiente montano; il Campionato era riservato esclusivamente agli atleti delle categorie juniores e superiori e quindi tutto il settore giovanile era escluso”. “Nell’edizione del 2022 porteremo certamente delle correzioni e sono sicuro che la partecipazione sarà superiore – conclude Sala - Un ringraziamento particolare ai 3 Comitati e alle Società che ci hanno ospitato”.

Conclusa la stagione di corsa in montagna, il CSI Lombardia pensa già alla corsa campestre. La Commissione Regionale di atletica ha già ufficializzato le date e i luoghi delle tre prove regionali per la stagione sportiva 2022: il 23 gennaio a Nuova Olonio (SO), il 20 febbraio a Villaguardia (CO) e il 13 marzo a Castel Goffredo (MN).

8 foto Sfoglia la gallery
Necrologie