In serie D, le ambizioni della Talamonese passano da Bellagio

Alle ore 21 in campo contro la Larius 2006, attendendo buone notizie dallo scontro tra Di.Nova e Energy Saving Futsal

In serie D, le ambizioni della Talamonese passano da Bellagio
Sport 01 Marzo 2019 ore 08:02

Vittoria obbligata per la Talamonese che vuole riconquistare il primo posto.

Pareggio con rimpianti

Quello che la formazione di Migazzi ha strappato lunedi sera a Lissone. Nel recupero della 16^ giornata è finita 8-8 contro il Tiger Futsal. Un peccato, perchè a 2’ dalla fine la Talamonese era avanti di due reti. Comunque nulla è perduto per la promozione diretta. A patto di non incorrere più in passi falsi.

Avversario sulla carta agevole

Visto che i lariani sono solamente undicesimi in classifica. Hanno però ottenuto in casa la maggior parte dei punti, 8 su 12 complessivi. La formazione allenata da Garretti arriva da tre sconfitte consecutive. Nella partita di andata del 16 novembre scorso, finì 3-0 per la Talamonese con reti di Passamonti, Meneghini e Bianchini. Arbitrerà la gara Ronchi di Seregno.

Difficile impegno per il Gordona

Atteso alle ore 21 a Malgrate dallo Stublla City. Lecchesi-kosovari che vittoriosi nel recupero di mercoledi sera contro l’Albiatese per 10-4 puntano a bissare la vittoria. Anche perchè sono ancora in lizza per la promozione diretta. Stublla City che in casa concede poco. Solamente due le sconfitte finora, per il resto solamente vittorie. Arbitrerà Benedetti di Bergamo. Ieri sera a Morbegno, la Futura è stata battuta per 4-2 dal Vercurago. In rete per la formazione di Paparo, due volte Malacrida.

 

Necrologie