Sport
pallavolo

Inizio di stagione in salita per l’Auxilium Nana Meccanica

La prima partita stagionale dell’Auxilium “NANA Meccanica” è stata quella disputata lo scorso mercoledì in casa contro il Cosio Volley.

Inizio di stagione in salita per l’Auxilium Nana Meccanica
Sport Sondrio, 09 Novembre 2021 ore 10:39

Ha preso il via con l’inizio di novembre il primo campionato Fipav della stagione 2021/2022 che vede impegnata una delle compagini di casa Auxilium, l’Under 18 griffato “NANA Meccanica”.

Inizio della stagione

L’avvio di stagione, per il gruppo allenato da Filippo Salerno, non è stato purtroppo dei migliori: il frutto del lavoro effettuato in palestra non ha infatti ancora portato i suoi risultati e la formazione sondriese è uscita sconfitta da entrambi i match disputati.

Contro il Cosio Volley

La prima partita stagionale dell’Auxilium “NANA Meccanica” è stata quella disputata lo scorso mercoledì in casa contro il Cosio Volley.

In questo caso la compagine del capoluogo si è dovuta piegare per 3 set a 1 (25/15, 31/33, 21/25, 8/25) alla formazione ospite, che non si è fatta mai intimorire, neppure dopo il combattutissimo secondo parziale di gioco.

Under 18

Tornata in campo nella giornata di domenica, l’Under 18 Auxilium ha dovuto affrontare la trasferta in quel di Albosaggia per battersi contro la temuta padrona di casa. Anche in questo caso le ragazze guidate da capitan Letizia Pellegrini hanno infine dovuto cedere il passo alle avversarie, questa volta per 3 a 0 (25/20, 25/23, 25/20).

Banco di prova

«Questa prima parte della stagione, per il gruppo, è un vero banco di prova – spiega coach Filippo Salerno -: dobbiamo calibrarci partita dopo partita, anche a causa di assenze e infortuni che ci stanno condizionando.

Dobbiamo lavorare tanto per poter risultare competitivi e giocarci alla pari le partite che ci attendono; per farlo dobbiamo concentrarci molto in allenamento e trovare nuove soluzioni in campo. Stiamo sperimentando molto, anche con le giovani: proprio in queste partite sono esordite egregiamente 3 atlete classe 2008, cioè Angelica Motta, Camilla Folatti e Maddalena Trivella.

Come ho ribadito a tutte, anche alle atlete più preparate ed esperte, l’importante in questo momento è come riusciamo ad esprimere il nostro gioco, senza preoccuparci troppo del risultato. Dobbiamo approfittare di questo momento difficile per crescere, sperimentare ed essere più determinati possibile.

Nonostante le sconfitte so come stiamo: sono molto fiducioso, se continuiamo così potremo toglierci grandi soddisfazioni nel proseguo dell’anno agonistico».

Il prossimo fine settimana esordirà l’Under 16 V36Plus, atteso al match contro il Cosio Volley dalle 17 di domenica 14 novembre. Per vedere in campo le atlete dell’Under 18 “NANA Meccanica” bisognerà attendere invece martedì 16, quando alle 20.30 la sondriese ospiterà il V36Plus Blu.

Necrologie