Sport

La Bormiese tra le più disciplinate nei campionati regionali dilettanti

Molto buono il quinto posto su 384 formazioni. Brava anche la Pontese.

La Bormiese tra le più disciplinate nei campionati regionali dilettanti
Sport 31 Maggio 2018 ore 17:02

Nelle graduatorie regionali della Coppa Disciplina, prima tra le valtellinesi è la Bormiese (foto: www.usbormiese.com)

Dal lecchese la più brava in Seconda categoria

Il Centro Giovanile Valmadrera si aggiudica il prestigioso riconoscimento. 7,05 il punteggio dei lecchesi. A precedere i comaschi del Lambrugo e i milanesi della Borsanese. Molto buono il comportamento della Bormiese (10 punti) e anche della Pontese (10,2). Bene Chiavennese (23^) e Talamonese (34^). Maglia nera l’Albosaggia Ponchiera. Posizione numero 317 per una squadra che in passato eccelleva a livello disciplinare. A livello provinciale, la Bormiese si aggiudica la Coppa Fair Play alla memoria di Luigi Fantò.

Niente doppietta per il Sondrio

Bravissimi sul campo i biancazzurri nel vincere il loro girone. Meno bene nella Coppa Disciplina. Sulle 48 squadre di Eccellenza sono i camuni del Breno i più bravi con 8,85 punti. A pari merito al secondo posto Fenegrò e Mapello. Solo 20° il Sondrio che totalizza 14,75 punti.

Una delle due matricole la migliore

Per quanto riguarda la Prima categoria. Su un lotto di 165 squadre, vincitori sono i milanesi del Circolo Giovanile Bresso con 7,80 punti. Discreto il Berbenno che chiude 31° con 15,35 punti. Così come il Cosio Valtellino al 50° posto. Parte sinistra della classifica anche per il Dubino, 73°. Male il Grosio (114°) e malissimo l’Olympic Morbegno al 158° posto.

Seguici sui nostri canali
Necrologie