Sport
in campo

La Nuova Sondrio cala il poker contro il Missaglia

Vittoria importante per la formazione sondriese.

La Nuova Sondrio cala il poker  contro il Missaglia
Sport Sondrio, 16 Ottobre 2022 ore 20:50

La Nuova Sondrio cala il poker sul piccolo campo sintetico di Missaglia, pur sprecando numerose occasioni da rete contro il fanalino di coda del girone B di Promozione. La settima di andata opponeva i biancazzurri con la rosa al completo a una formazione reduce dal pesante 0-7 casalingo incassato contro la capolista Arcellasco nell’ultima giornata.

Cronaca della partita

L’avvio del confronto metteva subito in evidenza la volontà degli ospiti di prendere il comando delle operazioni e al 3’ una punizione di Busto veniva deviata in corner dal portiere Brivio. Era il preludio alla rete del vantaggio sondriese, con Pietrantonio abile a sfruttare il calcio d’angolo del fantasista argentino e con uno stacco imperioso realizzare l’1-0.

La squadra guidata da Fabio Fraschetti non si fermava: al 7’ Busto da fuori area calciava alto. Al 14’ primo squillo dei padroni di casa con Arzu che trovava Rodriguez attento alla presa, ripetendosi al 15’ con una conclusione finita oltre la traversa.

Il predominio dei valtellinesi non si arrestava e al 18’ era clamorosa l’occasione avuta prima da Lamia su assist di Muletta con Brivio pronto alla risposta sul tiro dal limite, mentre sul corner successivo era il talento biancazzurro a calciare da due passi trovando sempre l’estremo difensore lecchese a sventare la minaccia. Un minuto dopo era Gonzalo Escudero a vedersi respinta una conclusione ravvicinata, mentre un giro di lancette più tardi Busto scodellava una punizione per la testa di Caballero, che impattava la palla di poco alta sulla traversa.

Al 27’ un errore in disimpegno dei sondriesi concedeva a Rigamonti la conclusione dalla distanza senza trovare però lo specchio della porta.

Al 33’ era Caballero da distanza ravvicinata a trovare di nuovo Brivio attento alla parata, con Lamia che provava il tap in, ma il muro arancione riusciva a ribattere in angolo. Incredibile quanto accadeva al 41’ con quattro tiri in serie di Stefanazzi due volte, Muletta e Caballero che trovavano portiere e difensori a erigere una diga invalicabile davanti alla porta dei locali. Al 43’ era ancora un giocatore della retroguardia del Missaglia a sbrogliare una mischia in area.

Nella ripresa dopo alcuni minuti senza emozioni, i fantasmi di Erba si dissolvevano al 57’, quando Busto mandava in porta Caballero con un assist delizioso. Il centravanti spagnolo non perdonava Brivio in uscita per il 2-0. Tre minuti più tardi era Muletta a servire con un tracciante Caballero, ma il portiere riusciva ad anticipare il bomber autore finora di quattro reti in quattro incontri giocati.

Il match di fatto andava in ghiaccio al 63’, quando Gonzalo Escudero si rendeva protagonista di una percussione sulla fascia sinistra lecchese, metteva in mezzo un pallone che Lamia provava a trasformare in rete, ma l’ennesima respinta recapitava la sfera a Saul Muletta, che appoggiava in rete il 3-0, per quello che era il suo quinto gol stagionale.

Al 70’ veniva annullata ai padroni di casa una marcatura per fuorigioco, mentre al 76’ era il neo entrato Moroni a confezionare una gemma dal vertice sinistro dell’area con un tiro a giro che si insaccava sul palo opposto, strappando applausi alla piccola tribuna lecchese e l’abbraccio di tutti i compagni, anche di quelli della panchina.
Il resto del confronto era utile solo per le statistiche e per registrare il debutto tra i pali di Mattia Fontana, sfortunato protagonista di un’incomprensione con Rossi su un cross, che permetteva a Soleti di trovarsi la palla a un metro dalla porta e insaccare la rete del definitivo 4-1.

Andava in archivio un confronto senza storia, sempre controllato dai sondriesi, che da martedì torneranno ad allenarsi alla Castellina in vista del confronto casalingo di domenica contro l’Olgiate Aurora, altra formazione pericolante reduce però dal netto 5-0 rifilato al Costamasnaga.

Risultati

Risultati settima giornata campionato di Promozione girone B: Arcellasco-Cavenago 2-1, Calolziocorte-Concorezzese 2-2, Colicoderviese-Vibe Ronchese 3-0, Grentarcadia-Casati Arcore 2-1, Lissone-Biassono 2-3, Missaglia-Nuova Sondrio 1-4, Olgiate Aurora-Costamasnaga 5-0, Agrate-Galbiate (h.19).

Classifica

Classifica: Arcellasco 19, Casati Arcore, Nuova Sondrio 16, Biassono 15, Cavenago 14, Vibe Ronchese, Colicoderviese 12, Calolziocorte 9, Costamasnaga, Grentarcadia, Lissone 7, Galbiate, Olgiate Aurora 6, Agrate 5, Concorezzese 4, Missaglia 2.
Prossimo turno domenica 23 ottobre h.15.30: Biassono-Agrate, Casati Arcore-Calolziocorte, Cavenago-Missaglia, Concorezzese-Arcellasco, Costamasnaga-Lissone, Galbiate-Colicoderviese, Nuova Sondrio-Olgiate Aurora, Vibe Ronchese-Grentarcadia.

Seguici sui nostri canali
Necrologie