Sport
grande gioia

La Nuova Sondrio Calcio chiude con il botto la prima parte di campionato

I sondriesi riescono a vincere in casa dell'Arcellasco infrangendo l'imbattibilità della squadra di Erba.

La Nuova Sondrio Calcio chiude con il botto la prima parte di campionato
Sport 20 Dicembre 2021 ore 08:38

 

Si chiude con il botto la prima parte di questo campionato per la Nuova Sondrio Calcio, capace di infrangere l’imbattibilità dell’Arcellasco lunga dieci partite, violando il campo di Erba al termine di una prestazione ordinata, sofferta, concreta.

Cronaca

Con mister Tiziano Togni in panchina e l’allenatore Fabio Fraschetti in tribuna perché squalificato, erano i giocatori valtellinesi a partire forte al 4’ con una conclusione di Victor, sempre più incontenibile sulla fascia sinistra, parata dal numero uno lariano Longoni.

Passavano due minuti e il Sondrio andava in vantaggio, al termine di una splendida manovra corale, che vedeva Victor Julia Olivares servire l’altro spagnolo Terfous Anas, che dal limite dell’area lasciava partire un tiro destinato all’angolo basso alla sinistra della porta lariana: 1-0 più che meritato.

Come accaduto sette giorni prima a Cavenago, anche nel corso di questo primo tempo erano i biancazzurri a dettare legge con manovre apprezzabili, giocate pulite, ripartenze pericolose. Al 10’ veniva sanzionato un fuorigioco dubbio ad Anas in procinto di calciare solo dal limite dell’area. Al 12’ era Dembele a calciare fuori da buona posizione, mentre un minuto dopo Victor lasciava partire un cross che diventava un tiro insidioso spegnendosi di poco fuori.

L’Arcellasco dava segni di reazione al 18’ con Garofoli che calciava alle stelle dalla trequarti, mentre Dembele risolveva una mischia al 19’. Bormolini pungeva con una delle sue incursioni devastanti al 29’ concludendo fuori. Era l’ultima emozione di un primo tempo soleggiato che aveva solo i colori biancazzurri.

Il timore che nella ripresa si ripetesse il copione già visto nelle ultime uscite si allontanava col passare dei minuti. Lassi salvava al 4’ sulla conclusione ravvicinata di Giuliano, mentre all’11’ era Victor a calciare a lato su un assist di Chilafi.

La pressione dei padroni di casa cresceva, tanto che al 12’ era ancora Bormolini a mettere fuori area una palla vagante pericolosa. Due minuti dopo Anas calciava alto da una posizione simile a quella valsa il gol del vantaggio. Al 17’ doppio intervento di Lassi su due conclusioni pericolose dei lariani, mentre al 26’ era Giuliano a divorarsi l’occasione più ghiotta per il pareggio, mettendo a lato di testa all’altezza dell’area piccola una palla proveniente dal lato sinistro dell’area.

Le sostituzioni e il gioco spezzettato per le continue interruzioni per falli tattici portavano il match sino all’82’, quando Moroni subentrato a Chilafi sfruttava un’ottima manovra biancazzurra e da fuori area trovava l’angolo basso della porta difesa da Longoni: 2-0 e partita in cassaforte.

Al 41’ Lassi neutralizzava una punizione centrale di Giuliano, ma al 49’ era Dodan ad avere la palla per il 3-0, ma la sua conclusione veniva parata dall’estremo difensore di casa.

Il pomeriggio ormai senza più il sole caldo che aveva accompagnato gran parte del match si concludeva con l’abbraccio dei sondriesi in mezzo al campo, prima della corsa verso i sostenitori del Grupp Sasèla, protagonisti come sempre con il loro incitamento durante tutto l’arco dell’incontro.

Sale in classifica

La Nuova Sondrio Calcio risale così in graduatoria e aggancia il gruppetto di squadre a quota 11 punti. Il 6 gennaio alle 14,30 è previsto l’incontro di recupero con la Concorezzese rinviato l’8 dicembre per la neve caduta sul nostro territorio.

Classifica: Muggiò, AltaBrianza 33, Cinisello 30, Arcellasco 28, Lissone 26, Cavenago 23, Concorezzese 22, Olimpiagrenta, Vibe Ronchese 20, Casati Arcore 16, Colicoderviese 15, Olgiate Aurora 12, Cob 91, Barzago, Nuova Sondrio 11, Arcadia Dolzago 5.

Risultati

Risultati tredicesima d’andata Campionato di Promozione girone B: Casati-Arcore-Dolzago 4-1, Arcellasco-Nuova Sondrio Calcio 0-2, AltaBrianza-Barzago 4-1, Cob 91-Olgiate Aurora 0-1, Cinisello-Colicoderviese 1-0, Concorezzese-Cavenago 2-0, Lissone-Muggiò 1-4, Vibe Ronchese-Olimpiagrenta 3-0.

 

Prossimo turno

Prossimo turno quindicesima di andata: Cavenago-Vibe Ronchese 2-0 (giocata l’8 dicembre), Colicoderviese-Lissone 2-1 (giocata il 15 dicembre), Arcellasco-Olgiate Aurora (21/12 h.20), AltaBrianza-Cinisello, Dolzago-Barzago, Muggiò-Cob 91 (tutte il 22 dicembre alle 20,30), Olimpiagrenta-Casati Arcore (23/12 h.20), Nuova Sondrio Calcio-Concorezzese (6 gennaio h.14,30).

Necrologie