Sport
partita di ritorno

La Nuova Sondrio Calcio manca la qualificazione al secondo turno di Coppa Italia

Passa la ColicoDerviese.

La Nuova Sondrio Calcio manca la qualificazione al secondo turno di Coppa Italia
Sport Sondrio, 13 Settembre 2021 ore 04:18

Migliorare l’intesa, la condizione fisica e dar spazio a più giocatori possibili, onorando al meglio una competizione importante come la Coppa Italia. Erano questi gli obiettivi della Nuova Sondrio Calcio scesa in campo a Colico contro i padroni di casa nella sfida di ritorno del primo turno, dopo il 2-1 per i lecchesi nella sfida d’andata giocata domenica scorsa alla Castellina.

Cronaca della partita

La giovane squadra di mister Luca Colombo ha messo in mostra subito i suoi talenti, battagliando ad armi pari per tutta la durata del primo tempo. Dopo il brivido passato dopo sessanta secondi per un’incursione di D’Agostino sulla sinistra che calciava alto a pochi passi da Lassi, era Mazzoleni a rendersi pericolo all’11’ con un cross che attraversava tutta l’area sena trovare la deviazione vincente.

Al 16’ era ancora l’estremo difensore ospite a ergersi protagonista neutralizzando una conclusione di rota. Due minuti più tardi il primo squillo biancazzurro era frutto di un tiro cross di Pisoni che impensieriva Vola, costretto a mettere in corner.
Al 24’ l’episodio che poteva cambiare le sorti del confronto. D’Agostino era protagonista di un contrasto sulla trequarti di attacco dei padroni di casa, l’arbitro interveniva e il numero 11 locale si lasciava andare a qualche parola di troppo che costava il rosso diretto. La partita si innervosiva e al 28’ era De Carli a vedersi sventolare il giallo, mentre a seguire la stessa sorte riguardava Moroni e De Censi. Ultimo brivido al 41’ con lassi abile a sventare in corner una conclusione insidiosa di Mattaboni.

La ripresa vedeva una girandola di cambi nelle file degli ospiti in avvio e la partita si manteneva in equilibrio, coi padroni di casa rintanati nella propria metà campo pronti ad agire di rimessa. Gli ospiti non pungevano e al 24’ arrivava il gol partita di Mauri, che raccoglieva l’assist di un compagno servito da un lancio lungo a superare la difesa sondriese, depositando nella porta sguarnita.

I biancazzurri ci provavano con Moroni e Talib, ma senza fortuna, fino al triplice fischio finale che sanciva la qualificazione della ColicoDerviese al secondo turno di Coppa Italia.

La squadra biancazzurra si ritroverà martedì sera per riprendere gli allenamenti in vista del debutto in campionato fissato per domenica 19 settembre alle 15,30 alla Castellina contro l’Olgiate Aurora, formazione lecchese di Olgiate Molgora.

 

Necrologie