Sport

La pioggia non ferma i coraggiosi della Brentathlon

Nonostante il cattivo tempo la festa non è stata rovinata.

La pioggia non ferma i coraggiosi della Brentathlon
Sport Sondrio, 06 Ottobre 2018 ore 21:27

La pioggia ha impedito alla Brentathlon di raggiungere lo stesso numero di iscritti dell'edizione zero ma di certo lo spirito è stato lo stesso. Grande festa infatti a Sondrio per la gara a cronometro lungo la scalinata Ligari. In 78 si sono presentati in piazza Cavour per partecipare alla kermesse.

In gara per la Brentathlon

Oltre 200 gradini da affrontare con la brenta carica d’acqua in spalla, 25 litri per gli uomini e 15 per le donna. Lungo il percorso tre punti di ristoro dove abbeverarsi esclusivamente con il vino. Per ogni litro d'acqua perso venivano assegnati 10 secondi di penalità, ma per ogni bicchiere di vino bevuto venivano sottratti 10 secondi al tempo finale. La gara poteva essere affrontata da bevitori oppure da astemi.

Uomini

Tra i bevitori il più veloce è stato Valerio Gusemroli con 41"08 davanti a Giancarlo Gatti (51"07) e Davide Fasolini (54"06), vincitore dell'anno scorso e detentore del record di 40".

Donne

Tra le bevitrici in cima alla classifica si è piazzata Samanta Roman, 1'28"50. Dietro a lei Sonia Faldrini (1'28"50) e Arianna Lenatti (1'33"40)

Seguici sui nostri canali
Necrologie